La ricetta di Alberto Farinelli, Maestro Della Scuola del Cioccolato Perugina presenta la sua torta per la festa della mamma

FESTA DELLA MAMMA: LA RICETTA DEL MAESTRO PERUGINA
 

Questa ricetta non è farina del mio sacco, ma merita comunque di apparire tra le ricette di Cucina & Svago perché è una vera delizia che tutti voi potrete replicare per la festa della mamma.

La ricetta è stata realizzata dal Maestro della Scuola del Cioccolato Perugina Alberto Farinelli per celebrare la festa dedicata a colei che incondizionatamente regala amore e che, ogni giorno, ci conquista con la sua dolcezza.

Perché allora non dedicarle una torta golosa?

 

Alberto Farinelli ha pensato ad una ricca crostata alla ricotta e cioccolato.

Una frolla croccante con un doppio strato di ricotta con gocce di cioccolato. Una torta non soltanto buona, ma anche bella da vedere.

Giudicate voi stessi dalla foto che segue.

 

Un dolce da forno che ha al suo interno il Perugina GranBlocco Fondente Extra 50% (adoro la cioccolata fondente!) e della morbida ricotta accompagnata da gocce di cioccolato fondente.

 

Ma anche l’occhio vuole la sua parte.

Per conquistare la mamma la torta è stata decorata con delle piccole margherite per esprimere anche con i fiori il bene che proviamo per la mamma.

E se durante il COVID-19 / Fase 2 dobbiamo tenere ancora un po’ le distanze, portare alla propria mamma una torta come questa è il modo migliore per starle vicini.

AUGURI MAMME!

 

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

 

Per la frolla

340 gr. di farina 0

90 gr. di olio EVO

135 gr. di zucchero (di canna o zucchero a velo)

2 uova 

4 gr. di lievito per dolci

2 gr. di sale

½ Bacca di vaniglia

Zeste ½ limone 

 

Per la crema ricotta e cioccolato

500 gr. di ricotta

90 gr. di zucchero a velo

1 uovo

80 gr. di Perugina® Gocce di Cioccolato fondente

150 gr. di Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%

90 gr. di latte

 

PROCEDIMENTO

 

Per la frolla

Mescolare le uova con l’olio, lo zucchero, il sale, la vaniglia e la buccia di Limone.

Aggiungere la farina e il lievito per dolci dopo setacciati insieme per due volte, impastare bene tutti gli ingredienti.

Con l’impasto ottenuto formare un panetto, coprite con la pellicola e riporre in frigorifero per almeno due ore.

 

Per la crema di ricotta e cioccolato

Prendere la ricotta e passarla con un setaccio in una ciotola capiente, aggiungere lo zucchero, mescolare con una spatola.

Aggiungere un uovo, mescolare per farlo amalgamare alla crema, infine aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare di nuovo molto bene. Riporre in frigo fino al suo utilizzo.

Per lo strato cremoso al cioccolato, prendere un pentolino e mettere a scaldare il latte, quando inizia a bollire togliere dal fornello e aggiungere il Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50% tagliato a pezzi piccoli, mescolare e far fondere il cioccolato, lasciare a temperatura ambiente.

 

Preparazione della crostata

 

Riprendere il panetto di frolla dal frigorifero, rimpastare la frolla con le mani, con un mattarello stendete la pasta ad uno spessore di 4-5 mm, rivestire la base ed i bordi di una tortiera da 24 cm di diametro, con i rebbi di una forchetta, bucherellate il fondo.

Versare all’interno della base il cioccolato, stendere bene con una spatola, mettere qualche minuto in frigorifero per far rassodare il cioccolato.

Riprendete la base dal frigo e versare la crema di ricotta, livellare bene con una spatola.

Stendere la frolla rimasta ad uno spessore di circa 3 mm., creare delle strisce di circa 1 cm. coprire la crema creando un reticolato.

Infornare in forno ventilato già caldo a 165° per circa 35-40 minuti, fino a raggiungere un color nocciola dorato. (statico 175°stesso tempo).

 

Consigli del maestro:

Per evitare che la frolla si gonfi al centro durante la cottura, quando avete steso la frolla dentro lo stampo, prima di versare la crema bucatela con una forchetta.

Per avere un colore della frolla lucido, in una ciotolina sbattete un uovo e con un pennellino spennellateci la frolla prima di infornare.

Preparare la frolla il giorno prima tenendola in frigorifero, sarà più compatta e facile da lavorare.

Per un tocco più artigianale potete fare il reticolato sopra la crostata creando le strisce con le mani arrotolando la frolla creando dei bastoncini.

In alternativa al reticolato e per dare un tocco creativo, potete coprire la crema della crostata tagliando la frolla con degli stampini particolari (Fiore, cuore, stella ecc.).

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System