La crostata di farina integrale mi riporta indietro nel tempo.....

CROSTATA CON FARINA INTEGRALE E LEMON CURD

La crostata di farina integrale e lemon curd e frutta è una ricetta golosa e diversa dalle solite torte. Buona e friabile piace a tutti.
In genere adoro lavorare impasti di ogni genere: dalla pasta di pane alla pizza, dai panzerotti alle piadine o, ancora, dalle torte ai dolcetti più sfiziosi. Insomma, basta poter "paciugare" a piene mani per rendermi felice.
Non so se siate della mia stessa opinione, ma per quanto mi riguarda la farina è in assoluto l'ingrediente che mi riporta a piatti d'altri tempi
Di fatto la farina, pur essendo un alimento semplice, se combinata con altri ingredienti base si trasforma in gustosissime preparazioni. L'inebriante profumo degli impasti mi fa pensare ai sapori di una volta, quando la cottura racchiudeva tutto il sapore dei forni a legna.
Insomma, nella lavorazione di questa crostata mi sono divertita tantissimo e ho manipolato la pasta fino ad ottenere una vera delizia.
 
 
 


 
INGREDIENTI
 
Per la crostata
280 gr. di farina integrale di grano tenero Frumenta – Grandi Molini Italiani
100 gr. di zucchero
90 gr. di burro +20 gr. per ungere la teglia
1 uovo + 1 tuorlo
1 pizzico di sale
 
Per la “lemon curd”
2 limoni non trattati
Scorza dei due limoni + il loro succo
120 g di zucchero
2 uova +1 tuorlo
80 g di burro
25 g di maizena
1 pizzico di sale
 
Per la decorazione
¼ di pesca noce
4 fichi
Un pezzetto di noce di cocco
Ribes
 
1 cucchiaio di Miele Millefiori
1 cucchiaio d’acqua
 
PROCEDIMENTO
 
Per la crostata
Mettere 250 gr.di farina, il sale e 90 gr. di burro morbido tagliato a pezzetti in un robot con la lama ed azionare per qualche minuto o fino a quando si otterrà un composto sabbioso. (Foto 1)

 

(Foto 1)

 
Mescolare le uova con lo zucchero (Foto 2) ed aggiungerle alla farina e burro.

 

(Foto 2)

 
Mescolare bene (a mano o con una planetaria) fino ad ottenere un composto liscio.
Formare una palla e metterla in frigorifero avvolta in una pellicola per 40 minuti.
Ungere con il restante burro una teglia  e cospargerla di farina. Eliminare la farina in eccesso.
Togliere dal frigorifero la pasta e tenerne da parte un pezzetto per il bordo.
 
Appiattire la pasta con il matterello e trasferirla nella teglia in modo da coprire soltanto la base. (Foto3). Bucare il fondo con i rebbi di una forchetta.

 

(Foto 3)

 
Dividere la restante pasta in due pezzi e realizzare con ognuno dei lunghi filoncini. Agganciare i filoncini alla base ed incrociarli tra loro per creare il bordo. (Foto 4)
 

(Foto 4)

 
Disporre il bordo sulla crostata.
Cuocere con forno statico a 180°C per 15/20 minuti. (Foto 5)

 

(Foto 5)

 
Lasciar raffreddare la crostata e sformarla su un vassoio o su un’alzata.
 
Per la “lemon curd”
Mescolare le uova con lo zucchero.
Sciogliere la maizena setacciata nel succo dei limoni ed aggiungere alle uova e zucchero. Aggiungere il pizzico di sale ed amalgamare bene.
Sciogliere il burro con la scorza dei limoni al microonde o a bagnomaria ed unirlo al composto di uova e succo di limoni.
Cuocere il tutto a bagnomaria (dai 5 ai 7 minuti) o fino a quando si addensa.
Lasciar raffreddare e passare al colino. (Foto 6)

 

(Foto 6)

 
Riempire la base della crostata con la lemon curd (Foto 7) e decorare con le pesche, i fichi ed il ribes sulla parte esterna, mentre nella parte interna decorare con il cocco tagliato con un pelapatate ed un fico intero tagliato a spicchi, ma senza separare la base.

 
 
(Foto 7)

 
Scaldare il miele con l’acqua e, con un pennello da cucina, pennellare la frutta.
 
Tenere in fresco fino al momento di servire la torta.

 
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Grandi Molini Italiani

 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System