Le chiacchiere di Carnervale…. una tira l’altra!

CHIACCHIERE FRIABILI E GUSTOSE: EVVIVA CARNEVALE!
 

Le chiacchiere sono sottili sfoglie di pasta fritte e ricoperte di zucchero a velo. Tipico dolce di Carnevale, le chiacchiere assumono nomi diversi in ogni parte d’Italia, ma hanno tutte un punto in comune: sono irresistibili!

Le chiacchiere della ricetta che segue non prevedono lievito e sono state arricchite da scorza di limone grattugiata e di un tocco di Cointreau. Due ingredienti che hanno dato loro un sapore particolare.

I dolci di Carnevale sono tutti buoni: frittelle, tortelli, graffe, castagnole, struffoli, ma per me devono essere assolutamente fritti. Non mi piacciono le versioni cotte al forno perché, seppur buoni, non li considero dolci di Carnevale.

Le mie preferite sono le chiacchiere classiche, ma ho provato una versione ripiena di crema e non era niente male!

Vi state chiedendo se è difficile fare le chiacchiere? Seguite la mia ricetta che segue e vedrete che è più facile di quanto sembri. 

 

 

 

INGREDIENTI

280 gr. di farina 00

40 gr. di zucchero semolato

2 uova

30 gr. di burro

La scorza grattugiata di ½ limone

2 cucchiai di Cointreau

1 pizzico di sale fino

1 Lt. di olio di girasole

Zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO

Lasciare a temperatura ambiente lo zucchero e le uova per circa un’ora.

Setacciare zucchero, sale e farina.

Mescolare la farina e lo zucchero con le uova, aggiungere la scorza di limone, il Cointreau e il burro e mescolare fino ad ottenere un impasto morbido.

Formare una palla e avvolgerla in una pellicola per ½ ora a temperatura ambiente.

 

Dividere l’impasto in piccole porzioni e passarlo nella macchinetta tira-pasta formando delle sfoglie sottilissime. Tagliare con un tagliapasta dentellato dei rettangoli di circa 10 cm. x 4 cm. Praticare un taglio nella parte centrale della pasta. Volendo si possono anche intrecciare per dare forme diverse.



 


Procedere così fino a terminare la pasta.

Scaldare l’olio e quando è bollente friggere le chiacchiere fino a quando sono leggermente dorate.





Metterle le chiacchiere su carta assorbente e lasciarle raffreddare.

Cospargere di zucchero a velo.

 



Le volete assaggiare?!





 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System