Risotto con zucchine e canestrelli: chic, ma non troppo!

RISOTTO ESTIVO CON ZUCCHINE E CANESTRELLI
 

Le zucchine sono la verdura estiva più apprezzata dagli italiani.
Fresco è il loro colore, fresco è il loro sapore e numerose sono le ricette che si possono realizzare con questo classico ortaggio della cucina italiana: zucchine ripiene, frittelle di zucchine (sfiziose all’inverosimile!), semplici zucchine grigliate e condite con dell’olio di qualità. E che dire del loro fiore? Bello da vedere e buono da mangiare, è il protagonista del fritto estivo per eccellenza.
Oggi, invece, la proposta è quella di un primo chic a base di pesce e zucchine. Un risotto impiattato a regola d’arte con delle zucchine marinate che fanno da cornice.
 

 
 

INGREDIENTI
350 gr. di riso Carnaroli
2 zucchine
200 gr. di canestrelli (già puliti)
1 rametto di rosmarino
5 foglie di salvia
2 rametti di timo
Qualche foglia di menta nepitella
Brodo vegetale q.b.
1 fetta di limone
½ bicchiere di vino bianco secco
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine d’oliva
1 noce di burro
Sale fino
Pepe

In accompagnamento
Fiordifrutta agrumi e zenzero Rigoni di Asiago
 

PROCEDIMENTO
Lavare i canestrelli in acqua corrente, asciugarli e tenerli da parte.
Tagliare le zucchine sottilmente nel senso della lunghezza
Disporle su di un piatto una di fianco all’altra e cospargerle con olio, trito aromatico (salvia, timo, rosmarino), sale e pepe e farle riposare per ½ ora.

 


 

Nel frattempo scaldare poco olio con l’aglio tagliato a fettine e, quando leggermente rosolato, aggiungere i canestrelli e farli cuocere qualche minuto. Spruzzare con il limone e regolare di sale.

Rosolare la cipolla in 4 cucchiai d’olio, aggiungere il riso e tostarlo per alcuni minuti, bagnare con il vino bianco. Versare poco brodo alla volta fino a portarlo a cottura, regolare di sale.

Unire il burro e amalgamare bene. Lasciar riposare qualche minuto coperto.

Posizionare un coppapasta direttamente nel piatto, disporre le zucchine sul perimetro interno e distribuire il risotto. Aggiungere i canestrelli e la menta nepitella tritata finemente.

Decorare con zucchine marinate arrotolate.

In accompagnamento è perfetta una composta di agrumi e zenzero.

N.B.: la ricetta da me sperimentata si ispira ad una ricetta di Sonia Peronaci.

 



Amica in cucina
 

 


Fiordifrutta agrumi e zenzero di Rigoni di Asiago è una delle ultime nate in Casa Rigoni e ormai è sempre presente nella mia dispensa per la sua grande versatilità.
La sua freschezza, con quel tocco leggermente piccante dato dallo zenzero, si accompagna splendidamente a ricette dolci e salate.
In questo primo piatto, abbinata ai canestrelli, ha ricevuto i complimenti dei miei ospiti inattesi.


 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System