1, 2, 3 Frittella!

FRITTELLE DI CARNEVALE: DOLCEZZE GUSTOSE

Tranquilli, non andrò a parlarvi di un gioco da bambini dei miei tempi (con il quale ho fatto un gioco di parole nel titolo), ma vi parlerò delle classiche frittelle di carnevale.
Pur nella loro estrema semplicità, le frittelle sono tra i dolci più gustosi proprio per la loro cottura nell’olio che sfrigola. Altrimenti, che gusto ci sarebbe se fossero dei dolci di carnevale troppo magri? E già di per sé il termine “dolce” ben poco si associa al termine “magro”. In fondo questo è il rush finale prima di iniziare la Quaresima… E allora scateniamoci il più possibile per soddisfare tutte le nostre voglie goderecce! E’ proprio adesso che possiamo non nominare la parola “dieta”, anche se magari alla decima frittella ci sentiremo in colpa….
Quindi, per avere un alibi che ci permetta di mangiare le nostre frittelle in santa pace, nella ricetta ho inserito le mele: alimento sano, che bilancia il fritto di questo dolce di carnevale. Facciamo finta di crederci!
Conosciute in tutta l’Italia, si propongono con un impasto dolce e con nomi differenti a seconda della zona. Diverse poi sono le aggiunte che si possono fare per rendere questo dolce ancora più gustoso: semplice zucchero a velo, miele, crema pasticcera e, per i più golosi, cioccolato caldo.
Per certo, tutte devono essere consumate appena fritte per poter apprezzare fino in fondo il loro gusto sublime!
 
 


INGREDIENTI PER 6 PERSONE
250 gr. di farina 00
100 gr. di zucchero semolato
Zucchero a velo q.b.
3 uova
200 ml di latte
1 punta di cucchiaino di bicarbonato
1 mela golden di medie dimensioni
80 gr. di uvetta sultanina
1 bicchierino di limoncello
1 lt. di olio di arachidi
Sale
 
PROCEDIMENTO 
 
Far rinvenire le uvette, coprendole con acqua calda e limoncello, per 10 minuti.
In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale finché non diventano chiare e spumose (meglio con delle fruste elettriche).
Aggiungere il latte e mescolare nuovamente.
Unire la farina, in cui sarà stato aggiunto il bicarbonato, ed amalgamare molto bene.
 
Scolare le uvette, strizzarle bene ed unirle al composto.
Sbucciare la mela, tagliarla a pezzetti piccoli ed unirla all’impasto. Mescolare per amalgamare.
 
Scaldare a fuoco piuttosto vivace l’olio. 
Quando l’olio è ben caldo, prelevare un cucchiaio di composto e, aiutandosi con un secondo cucchiaio trasferirlo nell’olio. Procedere fino ad esaurire l’impasto e, quando le frittelle saranno cotte, riporle su carta assorbente per qualche minuto.

Cospargere le frittelle con zucchero a velo e servirle calde.






 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System