La terrina di salmone e gamberi: antipasto di mare délice!

TERRINA DI SALMONE E GAMBERI CON PISELLI
 

La terrina di salmone e gamberi, con una base di rapa gialla e un tocco di colore dato dai piselli, è un antipasto sfizioso da gustare in ogni occasione e in ogni stagione.

Premesso che una terrina di mare a base di salmone fresco ben si presta ad accontentare tutti, permette anche di poter giocare con gli ingredienti che la compongono.

Qualche suggerimento?

Ottima la terrina con salmone e ricotta dal gusto delicato, ma anche la terrina salmone zucchine è un abbinamento ben riuscito per stupire i propri ospiti o deliziare il palato dei propri familiari. Che dire invece della terrina salmone e asparagi? Perfetta per questa stagione!

La versione che propongo oggi vede i gamberi marinati che vengono racchiusi nel salmone frullato con l’albume e la panna.

Una preparazione che resta morbida grazie alla cottura al forno da gustare fredda o tiepida e che, se preparata in porzioni più abbondanti, si presta anche a diventare un ottimo secondo piatto.

 


 

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

600 gr. di salmone fresco

300 gr. di code si gamberi

1 rapa gialla

2 patate rosse piccole

15 piselli freschi

2 albumi

100 ml. di panna fresca

1/2 cipollotto fresco

1 spicchio d'aglio

1/2 limone

1 bicchierino di Brandy

Un pezzetto di porro

Prezzemolo tritato q.b.

Olio extravergine d'oliva

Burro q.b.

Pane grattugiato q.b.

Pepe

Sale fino

 

PROCEDIMENTO

Pulire i gamberi togliendo il carapace ed il filo nero interno aiutandosi con uno stuzzicadenti.

Lavare i gamberi, asciugarli e metterli in una terrina con fette di limone, Brandy, olio, un po’ di sale fino, fette di cipollotto e aglio. Salare leggermente e far marinare in frigorifero per un'ora.


 


 

Sgranare i piselli e scottarli per qualche minuto in acqua bollente salata poi passarli immediatamente in acqua ghiacciata per mantenere il loro colore vivace. Tenere da parte

 

Sbucciare la rapa gialla, tagliarla a fette e lessare in acqua bollente salata fino a quando diventa morbida, ma non troppo. Tagliarla a pezzetti.

 


 

Rosolare il porro in poco olio, unire la rapa e far insaporire. Frullare il tutto.

Pelare le patate, tagliarle a pezzetti e lessarle in acqua poco salata. Scolarle e schiacciarle con una forchetta. Unirle alla rapa gialla e amalgamare.

 

Eliminare la pelle e le spine al salmone. Lavare, asciugare e tagliare a pezzi.

Frullare con l'albume e poco sale e pepe e tenere in frigorifero per un'ora. Unire la panna e amalgamare bene.

Imburrare la pirofila, cospargere con pane grattugiato eliminando quello in eccesso.

 

   

 

Distribuire sul fondo in po' di composto di rapa.

Fare un secondo strato con il composto di salmone su cui andranno distribuiti gamberi e piselli (tenerne da parte alcuni per l'ultimo strato).

 

   
 

 

Coprire con un altro strato di rapa e patate. Terminare con uno strato di composto di salmone e infornare per circa 40 minuti a forno caldo a 180 gradi.

 


 

10 minuti prima del termine della cottura aggiungere i gamberi ed i piselli tenuti da parte e infornare nuovamente fino a fine cottura.

 

Lasciar intiepidire e, prima di servire, cospargere con poco prezzemolo tritato.

 

Servire tiepido o freddo.

 

 


Amica in cucina

 

    


 

La pirofila Chef n’ Table di Vidivi è risultata perfetta per la realizzazione della mia terrina. Dimensione ottimale per ottenere sei porzioni abbondanti, trasparenza ideale per controllare la mia preparazione durante la cottura, ma non soltanto. Un altro grande vantaggio della pirofila Chef n’ Table è stato quello di permettermi di portare in tavola la mia pirofila una volta uscita dal forno. Nessuna operazione d’impiattamento per non rischiare di rovinare la presentazione. Non un vantaggio da poco non credete?

Dotata di un coperchio che funge anch’esso da pirofila, o da vassoio, la mia terrina si è mantenuta alla giusta temperatura fino al momento di servirla.

 

Tutti i set di pirofile Chef n’ Table di Vidivi sono composti da due pirofile (una più profonda e una meno, che funge anche da coperchio) e sono proposti in tre dimensioni:

 

Grande

Pirofila alta: 31 x 25 cm / h 6,5 cm

Pirofila bassa (coperchio): 32 x 26 cm / h 3,5 cm

 

Media

Pirofila alta: 25 x 15 cm / h 6,5 cm

Pirofila bassa (coperchio): 26 x 16 cm / h 3,5 cm

 

Piccola

Pirofila alta: 16 x 13 cm / h 6,5 cm

Pirofila bassa (coperchio): 17 x 15 cm / h 3,5 cm

 

www.vetridellevenezie.it

 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System