La tartare di tonno: piatto infallibile in ogni stagione

TARTARE DI TONNO CON SALSA DI YOGURT E PERLE D'ACETO
 

La ricetta della tartare di tonno si apprezza sia in estate sia nelle stagioni più fresche. Si tratta di un antipasto raffinato, elegante che non delude mai coloro per i quali la preparerete.

Il primo step è fondamentale: prima di iniziare a prepararla assicuratevi che il tonno sia freschissimo e abbattuto poiché il pesce va servito crudo; a questo punto potrete procedere con tutti passaggi che ho descritto qui sotto dettagliatamente.

Il tonno dev’esser tagliato rigorosamente al coltello e poi condito con un po’ di anticipo per fare in modo che s’insaporisca un po’.

La tartare di tonno che propongo oggi è stata accompagnata da una delicata salsa allo yogurt e da perle di aceto balsamico…. una delizia che stupirà i vostri ospiti. Vi consiglio di leggere qualche dettaglio in più alla fine della ricetta.

Alla tartare di tonno si possono abbinare arancia e zenzero, ma la si può anche accompagnare a dell’avocado. Se invece vi piacciono i contrasti di sapore io me la vedrei bene anche con dei cubetti di melone.

Fate la vostra scelta secondo ciò che preferite.

E se vi è piaciuta la mia proposta condividetela sui social!

Ah dimenticavo! Non scordatevi di scegliere il vino giusto per questo piatto…lo esalterete ulteriormente!




 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 gr. di tranci di tonno

50 gr. di yogurt bianco intero

1 limone piccolo

Erba cipollina

Perle di aceto balsamico “perla nera” Venturini Baldini

Olio extravergine d’oliva

Pepe bianco

Sale fino

 

Per decorare: fettine di limone

 

PROCEDIMENTO

Tagliare il tonno a pezzetti piccolissimi con un coltello e condirlo con olio, sale, pepe, il succo di mezzo limone e qualche stelo di erba cipollina tagliata finemente. Lasciar insaporire in frigorifero per circa ½ ora.

 

In una ciotola mettere lo yogurt, un paio di cucchiai di olio, un pizzico di sale, pepe e la spremuta di mezzo limone (aggiungerla lentamente controllando che il sapore non sia troppo acidulo).

Con l’ausilio di una frustina sbattere il composto fino ad ottenere una cremina densa.

 

Disporre un coppa-pasta in un piatto e mettervi un po’ di tartare di tonno, compattare con il dorso di un cucchiaio. Togliere il coppa-pasta e aggiungere una fettina di limone e qualche perlina di aceto balsamico.

 

Disporre qualche goccia di crema allo yogurt nel piatto ed il resto a parte.



 

 

Amico in cucina


 

Très chic l’aggiunta di Perle di Balsamico Venturini Baldini che hanno reso questa semplice tartare un piatto con una personalità ben definita.

Si tratta di piccole perle che racchiudono un delizioso aceto balsamico invecchiato in botticelle di rovere.

Un gusto agrodolce che ben si sposa con sapori decisi, ma anche per decorare i vostri piatti importanti.

Per saperne di più: www.venturinibaldini.it

 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System