Semifreddo al pistacchio: dolce da innamorati

SEMIFREDDO AL PISTACCHIO PER SAN VALENTINO
 
 
Il semifreddo al pistacchio e mascarpone è un ricco dolce da gustare in due.
Cosa potrebbe essere più rappresentativo di un cuore per festeggiare con il proprio innamorato l’imminente San Valentino? Per la festa più romantica dell’anno conquistalo con un semifreddo al pistacchio arricchito da mascarpone dal sapore delicato, accompagnato da una coulis dal gusto dolce ma non troppo. Un semifreddo che si basa su un contrasto di sapori e risulta perfetto per chiudere una cena a due a lume di candela.
Preparalo per il tuo lui ed il successo della serata sarà garantito!
In alternativa, dei deliziosi biscottini a forma di cuore per iniziare bene la mattina del 14 febbraio.

 


INGREDIENTI PER 8 CUORI
Per i cuori
2 tuorli
50 gr. di zucchero semolato
60 gr. di mascarpone
1 albume
80 gr. di pasta di pistacchio
120 gr. di panna
4 gr. di colla di pesce
1 cucchiaino di succo di limone
 
Per la coulis di lamponi
125 gr. di lamponi
20 gr. di Dolcedì di Rigoni di Asiago
2 cucchiai di limone spremuto
 
Per la decorazione
Qualche lampone
Pistacchi tritati
Zuccherini a forma di cuore
 
PROCEDIMENTO
Per i cuori
Mescolare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungere il mascarpone ed amalgamare bene. (Foto 1)
 

(Foto 1)

 
Unire la pasta di pistacchio e mescolare bene. (Foto 2)

 


Montare la panna ben soda (va lasciata in frigorifero fino al momento di montarla perché deve essere ben fredda) ed aggiungerla all’impasto mescolando senza smontarla. (Foto 3)

 

(Foto 3)

 
Montare gli albumi, con il limone, a neve ben ferma (Foto 4) e aggiungerli al composto mescolando con un movimento dal basso verso l’alto per non smontarli. (Foto 5)

 

(Foto 4)
 

(Foto 5)
 
Distribuire il composto nello stampo in silicone a forma di cuore tridimensionale e trasferire in freezer per 8 ore. (Foto 6)
 

(Foto 6)


Per la coulis di lamponi
Mettere i lamponi in una padella antiaderente e, a fuoco basso, farli ammorbidire. (Foto 7)

 

(Foto 7)

 
Spegnere il fuoco, aggiungere Dolcedì (Foto 8) ed il limone e mescolare bene fino a ridurre ad una crema. Passare al colino e raccogliere la coulis.

 

(Foto 8)

 
Sformare i semifreddi e cospargerli con i pistacchi tritati.
Servire con la coulis di lamponi.

 
 
Amici in cucina
 
Stampo in silicone “cuoricino” tridimensionale Silikomart
 
 
 
 
Non è la solita forma a cuore quella che Silikomart propone nelle sue recenti proposte. Si tratta, infatti, di un nuovo stampo costituito da 8 alloggiamenti dotati di uno speciale bordo interno, che permette di ottenere delle produzioni a forma di cuore tridimensionale.
 
Quando si parte da una base già bella di per sé, saranno sufficienti pochi elementi decorativi per rendere la vostra creazione unica ed originale.
 
 
Dolcedì Rigoni di Asiago
 
 
Composto dall’estratto di mele biologiche, DolceDì è uno zucchero naturale che, rispetto ai dolcificanti e allo zucchero tradizionale, ha un grosso vantaggio in termini di contenuto calorico, che risulta ridotto del 30%.
Di fatto, Dolcedì addolcisce più dello zucchero ma in modo più sano.
Ma non è soltanto questo il suo vantaggio.
Grazie alla sua consistenza piuttosto densa è adatto da utilizzare nei dolci, come in questo caso, che prevedono l’aggiunta della componente dolce fuori dal fuoco per amalgamarsi perfettamente agli altri ingredienti.
 
Anche nelle bevande calde o fredde o nelle macedonie risulta pratico per dolcificare correttamente.
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System