Qual è il miglior dolce di fine pasto? Il semifreddo al pistacchio!

SEMIFREDDO AL PISTACCHIO: DOLCE DIVINO!
 

Chiudete gli occhi e immaginate di dover scegliere un dolce di fine pasto.

Per certo non so leggere nella mente, ma immagino che molti di voi abbiano pensato ad un semifreddo; un dolce che si apprezza in ogni stagione.

Quello che vi propongo oggi è un semifreddo al pistacchio dal sapore intenso e buono da impazzire. Il suo gusto delicato si arricchisce di una base di biscotti e cacao granella e di piccoli cioccolatini.

Ogni boccone è un boccone divino….

 

Vi è venuta l’acquolina?

 

Un dolce senza uova facile da preparare, un dessert cremoso che conquista fin da subito. La mia ricetta prevede del latte condensato, che ho preparato in casa, ma che potete acquistare anche già pronto, panna fresca, una crema al pistacchio di ottima qualità e pochi e semplici passaggi.

 

Sul blog troverete il semifreddo al pistacchio anche in altre versioni: affogato al caffè oppure accompagnato da una coulis di lamponi per festeggiare San Valentino.

Ecco, e visto che la festa degli innamorati si avvicina a passi lenti date un’occhiata al plumcake con il cuore oppure al cuore di cioccolato e lamponi per sorprendere il/la partner.

 

Leggete la ricetta: non vedrete l’ora di replicarla!




 

INGREDIENTI

500 ml. di panna fresca

170 gr. di latte condensato

(prima del procedimento gli ingredienti per farla in casa)

300 gr. di crema di pistacchio Fiasconaro

30 gr. di zucchero semolato

 

Per la base al cacao

200 gr. di biscotti tipo Digestive

100 gr. di burro

20 gr. di farina di mandorle

30 gr. di cacao amaro

 

Per decorare

Pasta di pistacchio

Granella di pistacchio

Palline di cioccolato (facoltative)

 

Per il latte condensato fatto in casa

150 gr. di latte fresco

200 gr. di zucchero

25 gr. di burro

2 cucchiaini rasi di maizena

Fava di Tonka o Vanillina

 

PROCEDIMENTO

Mescolare la panna con lo zucchero ed il latte condensato.

Aggiungere la pasta di Pistacchio e amalgamare bene il tutto.

Trasferire il composto in uno stampo da plumcake da 30 cm. precedentemente inumidito di acqua e rivestito di pellicola.



       


 

Tritare i biscotti, aggiungere il burro sciolto, il cacao, la farina di mandorle ed il cacao amaro. Amalgamare bene il tutto e cospargere sul composto di pistacchio. Coprire con pellicola e far raffreddare in freezer almeno per 5/6 ore.



    


 

Per il latte condensato home made

Nel caso in cui non aveste in casa il latte condensato, potrete realizzarlo a casa vostra, come ho fatto io, nel seguente modo:

 

In una pentola antiaderente mettere il latte, lo zucchero e il burro e portare ad ebollizione mescolando continuamente.

Aggiungere la vanillina (o una grattata di fava di Tonka), unire la maizena e continuare a mescolare fino a quando si addensa.

Lasciar raffreddare prima di utilizzare.
 

 

Trasferire il semifreddo al pistacchio su un vassoio da portata e decorare con crema al pistacchio, la granella di pistacchio e le palline di cioccolato.

 

Tagliare a fette e gustare subito!

 

 

 

commenti

lascia un commento

Cerca

Ricette correlate

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System