La torta di patate: ottima idea per un piatto unico

TORTA DI PATATE SAPORITA: FANTASIA IN UNA PORTATA
 
 
La torta di patate è un piatto unico che vi permette di non stare a pensare a più portate e che, soprattutto, libera la fantasia e accoglie gli ingredienti che abbiamo a disposizione.
Questa è una ricetta dedicata a chi non ama cucinare. Permette, infatti, di poter pensare ad una sola portata senza stare a scervellarsi nel pensare a cosa cucinare come secondo e contorno. E’ di fatto la peculiarità dei piatti unici. Nella sua semplicità potrei definirla una ricetta “a tutto tondo”: facile, completa e gustosa. In questa stagione poi è anche una bella idea da preparare per un pic-nic all’aria aperta poiché può essere consumata anche tiepida.

Nella versione monoporzione ho anche realizzato il tortino di patate con olive, capperi e sgombro sempre con l'idea di preparare un piatto gustoso e unico!
 
 
 
 
 
 
INGREDIENTI
1 Kg di patate rosse
2 etti di prosciutto cotto
2 etti di scamorza affumicata
2 cipolle di Tropea
2 uova
½ bicchiere di vino bianco secco
8  pomodori Piccadilly
2 cucchiai di capperi sotto sale
2 cucchiai di olive taggiasche
5/6 cucchiai di pane grattugiato
3 cucchiai di maionese
1 carota
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale fino q.b.
 
PROCEDIMENTO
Lessare le patate in abbondante acqua salata (partendo da acqua fredda) e schiacciarle ancora calde. Lasciare intiepidire. Aggiungere le uova e l’olio e mescolare bene. Aggiungere poco sale.
 
Tagliare finemente la cipolla e metterla in una padella con olio, i pomodori sbucciati e tagliati a pezzettini ed il vino bianco. Regolare di sale. Cuocere coperto fino a quando la cipolla non si è ammorbidita ed il liquido ridotto completamente (Foto 1).

 

(Foto 1)

 
Mettere a bagno in acqua fredda i capperi per far perdere loro il sale. Scolarli e tritarli insieme a  prosciutto e la scamorza.
Unire il trito di prosciutto e scamorza e le cipolle cotte al composto di patate. Aggiungere le olive taggiasche intere (tenerne da parte alcune per la decorazione) e 3 cucchiai di pane grattugiato (tenendo da parte il restante). Amalgamare molto bene (Foto 2).
 
 

(Foto 2)

 
Ungere uno stampo in silicone con dell’olio e cospargere con la metà pane grattugiato rimasto.
Disporre il composto nello stampo avendo l’accortezza di farlo aderire bene al fondo ed alle pareti.
Cospargere la superficie con il restante pane grattugiato (Foto 3).
 
 

(Foto 3)

 
Infornare a 180°C (in forno preriscaldato) per circa 20/25 minuti.
Lasciar intiepidire leggermente prima di rigirare la torta di patate su un piatto.
Decorare con ciuffi di maionese, dei pomodori crudi, dei fili di carote ed olive.
Tagliare a fette e servire.
 
 
 
 
Per la decorazione si possono utilizzare anche altre verdure.
 
Amico in cucina
Tortiera Soft di Pavonidea in silicone flessibile, adatta per preparazioni dolci o salate. E' utilizzabile sia in forno tradizione, sia in forno a microoonde, ma anche in freezer nel caso in cui desideraste realizzare dei semifreddi, magari da decorare con della frutta. Vista la sua particolare forma potrete alternare frutti differenti a seconda dei vostri gusti.
 
 
 
 
 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System