Yogurt greco e frutti di bosco: fresco dessert

MATTONELLA ALLO YOGURT GRECO CON FRUTTI DI BOSCO
 
Una mattonella allo yogurt greco con frutti di bosco.... ed ecco subito un dolce fresco e leggero.
La voglia di dolce si fa sentire anche in estate, ma all’idea di accendere il forno rinunciamo all’idea di preparare un dessert oppure andiamo alla ricerca di preparazioni che non prevedono l’utilizzo di forno e fornelli.
Vanno quindi per la maggiore gelatisorbetti oppure cheese cakes. Oggi, invece, mi sono buttata  su un dolce di fine pasto fresco e completo di frutta: la mattonella allo yogurt con i frutti di bosco.
Semplice e veloce da preparare, farà una gran scena quando la porterete a tavola perché i colori dei frutti di bosco accenderanno il vostro dolce. E poi, per decorare, in questo periodo abbiamo a disposizione dell’ottima frutta estiva: dall’arancione delle albicocche alle rosse ciliegie, oppure dalle pesche gialle al kiwi (un grande classico!). Insomma, un arcobaleno di colori tutti da gustare.

 
 
 
 
 
 
INGREDIENTI
500 gr. di yogurt greco
300 ml. di panna da montare (già zuccherata)
50 gr. di zucchero a velo
15 gr. di colla di pesce
 
Per decorare
125 gr. di lamponi
125 gr. di mirtilli
1 Kiwi
2 albicocche
Composta di Ribes Nero Rigoni di Asiago
 
PROCEDIMENTO
Mettere lo yogurt in una capace terrina e mescolarlo con lo zucchero.
Ammollare la colla di pesce nell’acqua fredda per 10 minuti.
 
Tenere da parte 30 ml. di panna e montare il rimanente, ma non completamente. Attenzione: la panna deve essere molto fredda per essere montata in modo ottimale.
Unire la panna allo yogurt con delicatezza e mescolando dal basso verso l’alto.
 
Intiepidire la panna, sciogliervi la colla di pesce ben strizzata ed unire il tutto al composto di yogurt.
Aggiungere anche 5/6 lamponi ed una decina di mirtilli e mescolare con delicatezza.
 
Bagnare con acqua uno stampo in silicone, distribuirvi il composto e livellare bene.
Coprire con pellicola e lasciare in frigorifero almeno per 4 ore. Passare poi in freezer per 1 ora per meglio sformare la mattonella.
 
Disporre il dolce su un vassoio e creare una base di marmellata sulla quale verranno disposti i mirtilli ed i lamponi.
Decorare la base a piacere con fettine di albicocca e kiwi.
Servire freddo.
Amici in cucina
 
 
 
Oggi mi è stata accanto la composta di Ribes Nero Rigoni di Asiago. Avevo voglia di realizzare un dolce senza l’uso dei fornelli, per cui ho scartato a priori l’idea di preparare una coulisse di mirtilli. Mi spiaceva però presentare la mia mattonella soltanto con la frutta.
Ecco quindi che ho tratto ispirazione dalla mia dispensa, nella quale le composte Rigoni di Asiago non mancano mai.
 
Spuntava, infatti, tra le altre una composta di Ribes nero, che ho prontamente utilizzato per coprire la parte superiore del mio dolce. E’ stato sufficiente prelevarne qualche cucchiaio utilizzandola così com’è ed il risultato è stato ottimo!
 
 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System