I panini neri ai cereali e noci: sapore irrinunciabile…

PANINI NERI AI CEREALI E NOCI, GUSTO E SAPORE
 
I panini neri ai cereali e noci  sono un lievitato piuttosto rustico e dal sapore vero e apprezzatissimi anche da mangiare da soli.
Lo ammetto. Quando lavoro la pasta di pane mi sento appagata come una bambina quando gioca con il Didò! Adoro avere le mani che affondano in quel morbido impasto, dal profumo inebriante. Infatti, appena ne ho la possibilità, mi diverto a preparare lievitati di ogni genere. Vi dirò che questa volta, ho realizzato questi panini neri con le noci perché mi sono trovata a corto di pane e non avevo voglia di andare a comprarlo, così ho unito l’utile al dilettevole ed ho prodotto queste bontà.
La ricetta è facile e con una planetaria, sarà ancora più semplice prepararli. Nella foto qui sotto vedrete come ho giocato con le forme: ho infatti realizzato un grappolo d'uva che potrà essere usato come centro tavola per una simpatica cena.
 
 
 


 
INGREDIENTI
200 gr. di farina per pane nero ai 7 cereali Molino Spadoni
200 gr. di farina Manitoba
7 gr. di lievito di birra disidratato (corrispondenti a 25 gr. di lievito fresco)
100 gr. di gherigli di noci, tritate grossolanamente
1 uovo
250 ml. di acqua tiepida
2 cucchiaini di zucchero rasi
1 cucchiaino e 1/2 di sale
Olio extravergine d’oliva
 
PROCDIMENTO
Mettere le due farine, il lievito e lo zucchero in una ciotola e mescolarle. Intiepidire l’acqua, sciogliervi il sale ed aggiungerla al composto insieme all’uovo e ad 1 cucchiaio di olio. 
Mescolare molto bene e, nel caso in cui l’acqua fosse insufficiente, aggiungerne ancora un po’ alla volta. Nel caso l’impasto fosse troppo liquido unire qualche cucchiaio di farina. Aggiungere metà delle noci tritate e lavorare l’impasto  su un piano infarinato per 15 minuti.
Tale operazione potrà essere effettuata utilizzando una planetaria con il gancio. In questo caso la pasta andrà lavorata per 10 minuti.
 
Ungere un contenitore (meglio se in plastica), formare una palla con l’impasto, inciderla a croce e sigillare con pellicola.
Far lievitare fino a quando la pasta non sarà raddoppiata di volume.
Sgonfiare la pasta con dei pugni al centro dell’impasto e trasferirla su un piano infarinato.
 
Formare un grande rettangolo e distribuirvi il resto delle noci tritate. Arrotolare dalla parte più lunga e tagliare dei rotolini di circa 3 cm. di spessore.
Porre i rotolini su una placca da forno rivestita di carta forno, coprirli con della pellicola e farli lievitare nuovamente per ½ ora.
 
Scaldare il forno a 180°C (funzione ventilato). Togliere la pellicola ed infornare i panini per 10 minuti. Passare al forno statico e cuocere per circa ½ ora.
 
 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System