SieMatic e Garavaglia: binomio vincente nello Showroom di via Monte Santo a Milano

SIEMATIC E GARAVAGLIA: IL TOP DEL DESIGN


Non vi è posto più accogliente ed interessante per un foodblogger se non la cucinaLa cucina è l’ambiente della casa dove trascorro la maggior parte del mio tempo, dove mi sento a mio agio, dove sperimento le mie creazioni culinarie e che sento completamente mio.
Per rendere lo spazio accogliente è quindi necessario che il design della cucina sia confortevole ed incontri il nostro gusto.
 
SieMatic, leader nella produzione di cucine di lusso Made in Germany, ne è consapevole!

 


L’esposizione delle sue cucine presso lo showroom Garavaglia Arredamenti di Via Monte Santo a Milano, che ho visitato la scorsa settimana, mostra soluzioni differenti e caratteristiche comuni: elevata qualitàdesign ricercato e atemporale ed alta funzionalità.
Nello spazio di 150 mq. vengono presentate nuove soluzioni, suddivise nei tre stili SieMatic: UrbanPure e Classic, progettati per soddisfare le esigenze degli amanti dell’ambiente cucina e dell’interior design di classe.

 


L’azienda SieMatic, che nasce nel 1929, è sinonimo di ricerca della qualità e del design e da sempre il suo obiettivo primario è quello di assicurare la massima perfezione nel realizzare soluzioni progettuali individuali dello spazio.
La cucina viene costantemente reinterpretata attraverso la ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative e all’avanguardia, in cui il cliente risulta sempre al centro dell’attenzione. L’obiettivo primario di SieMatic consiste nel rendere la cucina, il luogo più vissuto della casa, un ambiente confortevole, funzionale e a misura d’uomo in cui sentirsi completamente a proprio agio.

 


Se SieMatic è produttore di cucine “top level” non è da meno Garavaglia Arredamenti, che affonda le sue radici nel 1926; nasce infatti in quell’anno un piccolo laboratorio di falegnameria che si basa su competenze di ebanisteria e lavorazione del legno massello. L’attività passa dal costruire mobili artigianali ad una produzione seriale di armadi e cucine basata su nuove tecnologie sia per i macchinari che per i materiali. Nel 1972, Gaetano Garavaglia crea il marchio Dada, entrando di fatto nel mondo del design innovativo e ricercato, collaborando con famosi architetti dell’epoca. Nel 2009 viene invece estesa la gamma dei servizi proposti dall’azienda, come ad esempio la ristrutturazione chiavi in mano della cucina, ma anche dell’intero spazio abitativo, offrendo il supporto di esperti e professionisti.


 


La scorsa settimana Siematic e Garavaglia hanno ospitato nello showroom milanese un evento dedicato alla Ceramica di Castelli, un progetto di valorizzazione delle unicità del territorio abruzzese a sostegno della popolazione colpita dalterremoto.
E’ proprio a Castelli che Barbara Mercante, originaria di Castelli e laureata in Architettura, fonda Ceramica Terrae Castelli, un’azienda no profit che ha come scopo quello di aiutare concretamente le zone colpite dal sisma. Ciò avviene devolvendo il ricavato della vendita di manufatti ceramici, ma anche potenziando l’artigianato locale portando a conoscenza il saper fare del territorio abruzzese, al fine di ottenere una ripresa delle attività artigianali.

 




 


Durante l’evento ho avuto modo di degustare alcuni prodotti del territorio abruzzese: dai formaggi accompagnati dal miele, dall’olio ai dolci.

 


Una rivelazione invece, il delizioso pane di Solina realizzato con una varietà di frumento tenero molto antica dell’Appennino abruzzese, che ho assaggiato con del semplice olio: un boccone dal gusto intenso e tutto italiano!

 



Il Maritozzo Rosso di Edo ha invece reintrepretato il classico maritozzo, che è stato farcito con ingredienti gourmet: fresca burrata, melanzane e alici sono state accompagnate dall’ottimo olio abruzzese del Frantoio Di Simone.

 


Insomma, un evento ricco di eccellenze che hanno reso la serata interessante sotto ogni punto di vista!


Per ulteriori informazioni:

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System