Pane fatto in casa con noci e semi di zucca, rustico e buono

PANE FATTO IN CASA CON NOCI E SEMI DI ZUCCA


 

Il pane fatto in casa ha un fascino irresistibile e, per quanto mi riguarda, adoro prepararlo. L’idea d’impastare pochi e semplici ingredienti per trasformarli in un prodotto che piace a tutti mi entusiasma sempre.

La ricetta di questo pane fatto in casa è un po’ diversa dal solito.

Si tratta infatti di un pane che prevede una piccola parte di farina di canapa, di semi di zucca e noci, per dar vita ad un pane più rustico e molto gradevole al palato.

Un pane fatto con le proprie mani che, fetta dopo fetta, è buono da gustare anche da solo. Nella sua semplicità è arricchito da semi di zucca e noci per dare un sapore speciale e anche un po’ croccante al suo interno.

La sua preparazione è molto facile: ci vuole soltanto un po’ di pazienza per la lievitazione: l’impasto starà lì buono buono a crescere, ma ha bisogno di tempo.

Le ricette pubblicate sul sito sono molte. V’invito quindi a visitare anche le altre, come ad esempio la ricetta del pane cafone, del pane molto alveolato, del pane fatto con biga e licoli, oppure quello della baguette francese.

Ce n’è per tutti i gusti!





 

 

 

INGREDIENTI

Per la biga

300 gr. di farina di forza (Manitoba)

150 gr. di acqua

2 gr. di lievito di birra

 

Per l’impasto

Tutta la biga

50 gr. di farina di canapa

150 gr. di farina di forza (Manitoba)

150 gr. di acqua

2 gr. di lievito di birra

2 cucchiaini di zucchero

1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva

14 gr. di sale fino

70 gr. di semi di zucca

15 gherigli di noci

 

PROCEDIMENTO

Per la biga

Sciogliere il lievito di birra nell’acqua. Unire la farina e mescolare fino ad ottenere un impasto grezzo.

Coprire l’impasto con pellicola e lasciarlo a temperatura ambiente per quattro/cinque ore, poi trasferirlo in frigorifero per 12 ore.

Lasciarlo poi a temperatura ambiente per un paio d’ore, poi procedere con l’impasto.

 

Per l’impasto

In una planetaria (con gancio) mettere tutta la biga, aggiungere l’acqua leggermente tiepida, nella quale sarà stato sciolto il lievito, unire lo zucchero e mescolare.

Aggiungere le farine poco alla volta e iniziare ad impastare.

Quando l’impasto inizia a prendere corpo unire l’olio continuando a mescolare. Successivamente aggiungere il sale gradatamente.

Mescolare per 25/30 minuti. L’impasto dovrà risultare ben incordato al gancio.

 

Per ultimi unire i semi di zucca e i gherigli di noci tritato grossolanamente e amalgamare.

Con l’impasto formare una palla e metterlo in una grande ciotola in plastica unta d’olio.

Coprire con pellicola e far lievitare per 1 ora e mezza ad una temperatura di 27°C.

 

Per dar forza all’impasto creare le pieghe: stendere delicatamente l’impasto formando un quadrato, ma senza schiacciare troppo la pasta.

Tirare tutti gli angoli verso l’esterno e ripiegarli al centro del quadrato schiacciando leggermente la pasta. Formare una palla sigillando bene la pasta, pirlare su di un piano infarinato, lasciando le pieghe nella parte sottostante.

 

Lasciar riposare in un contenitore tondo rivestito da un telo pulito e infarinato per circa tre ore.

Trascorso il tempo necessario ribaltare la pasta lievitata su una teglia rivestita di carta forno infarinata.

 

Scaldare il forno al massimo (circa 230-240°C) in modalità ventilata e, al momento d’infornare il pane, inserire un pentolino (che vada in forno) con due dita di acqua fredda nella parte bassa del forno.

 

Cuocere per dieci minuti e poi estrarre il pentolino.

Continuare la cottura per altri 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 200°C e proseguire per altri dieci minuti.

 

Spegnere il forno e lasciar riposare il pane per dieci minuti lasciando lo sportello del forno leggermente socchiuso.

 

Far raffreddare su una gratella.

 

Tagliare il pane quando è freddo.

 


 

commenti

Awesome Image

Andrea - Gio 23/04/2020 18:18

Grazie Mirella seguendo le tue indicazioni è venuto buonissimo!

Rispondi
Awesome Image

Cucina & Svago - Gio 23/04/2020 20:00

Andrea ne sono felice!!! Ci sono anche altre ricette. Sperimentale e fammi sapere. CIAO!

Rispondi

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System