Biscotti di Halloween: spaventosi, ma buoni!

HALLOWEEN: LE DITA DELLA STREGA, OTTIMI BISCOTTI
 

Tra i dolci dedicati ad Halloween non possono mancare questi tremendi biscotti!

Per la festa di Halloween (rigorosamente ristretta al gruppo familiare visto il periodo….) ho pensato di realizzare le dita della strega insanguinate, impressionanti ma decisamente buone.

Guardate voi stessi quanto fanno paura!

Numerosi sono i dolcetti dedicati a questa festa "spaventosa", ma la ricetta che vi propongo è semplicissima per realizzare dei facili e veloci biscotti di Halloween a base di pastafrolla arricchiti di mandorle pelate, che riproducono le unghie della strega, e della gustosa confettura per simulare il sangue.

Preparateli con i vostri bambini e proponetegli di metterli sulla tavola apparecchiata per far paura in famiglia: si divertiranno come matti!



 

 

INGREDIENTI PER CIRCA 20 DITA

200 gr. di farina bianca

100 gr. di zucchero

100 gr. di burro

2 tuorli

1/2 fava di Tonka (in alternativa la buccia di mezzo limone biologico)

20 mandorle pelate

Confettura di frutti di bosco Rigoni di Asiago

Un pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO

Mescolare la farina ed il pizzico di sale. Tagliare il burro freddo a pezzetti e aggiungerlo alla farina. Unire la fava di Tonka grattugiata (o la buccia di limone).

Con la punta delle dita amalgamarlo alla farina fino ad ottenere un composto sabbioso.

Unire alla farina 1 tuorlo e lo zucchero, precedentemente mescolati insieme.

Amalgamare il tutto con l’aiuto di una planetaria (o a mano), senza lavorare troppo il composto.

Formare una palla, trasferirla in un sacchetto per alimenti in frigorifero per circa 2 ore.
 

Eliminare il sacchetto e formare con il composto dei filoncini lunghi circa 10 cm. Pizzicare in due punti il dito per dare la forma di un dito ossuto e, con l’ausilio di uno stuzzicadenti praticare delle piccole righe orizzontali per creare le pieghe delle dita.





 

Pennellare leggermente con l’albume tenuto da parte e (con pazienza!) mettere un po’ di confettura nelle righe orizzontali e ad una estremità, sulla quale andrete poi ad incastrare una mandorla che fungerà da unghia.

Mettere anche un po’ di confettura sul finale del dito per dar l’idea di un dito mozzato.

Disporre le dita su una teglia rivestita di carta forno e lasciar riposare in frigorifero per mezz’ora.



    

 

Cuocere in forno caldo a 180°C per 20 minuti.

Lasciar raffreddare e gustare!

Per la cottura mi sono avvalsa del mio fornetto AirFry di Russell Hobbs, un utile strumento che mi permette di cuocere velocemente preparazioni dolci e salate. Rapido nel riscaldamento, dispone della funzione AirFry per una sana cottura ad aria, del grill e di una utilissima funzione toast per grigliare contemporaneamente fino a sei fette. 

 

Le dita si possono conservare in una scatola di latta…. ma di ciò non dovrete preoccuparvi, infatti da me sono finite subito!

 






commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System