Il risveglio della natura nei biscotti con la confettura ai frutti di bosco

BISCOTTI CON CONFETTURA AI FRUTTI DI BOSCO
 
 
Cosa vi fanno venire in mente i biscotti con confettura ai frutti di bosco? A me un panettiere di montagna che prepara delizie da forno buone e genuine!
E il modo migliore per salutare la primavera? E’ quello di assaporare i gusti che la natura ci offre, a partire dal mattino. Se facciamo una colazione che ci soddisfa iniziamo bene la giornata e restiamo carichi fino a sera! Diversamente, se cominciamo accontentandoci di una colazione fugace e poco soddisfacente restiamo nervosi per tutto il giorno. Non vale quindi la pena preparare dei deliziosi biscotti con ldella confettura? Friabili e leggeri sono un concentrato di dolcezza grazie alla confettura ai frutti di bosco, che li rende adatti ad adulti e bambini.La ricetta? Scopri tela qui sotto e vedrete che sarà più semplice di quanto pensiate!
Altre idee per dei biscotti gustosi? Eccole! biscotti al farro con miele e nocciole, biscotti con farina di riso e composta di frutta, biscotti alle tre farine.



 


 
INGREDIENTI
500 gr. di farina 00
120 gr. di zucchero a velo (+ 2 cucchiai)
250 gr. di burro a temperatura ambiente
3 cucchiai di panna fresca
3 tuorli
Confettura Rigoni di Asiago ai frutti di bosco
1 pizzico di sale fino
 
PROCEDIMENTO
Mescolare la farina con lil burro tagliato a pezzettini ed amalgamare finché il burro venga assorbito completamente dalla farina (deve risultare sabbiosa). Aggiungere lo zucchero (tenere da parte i 2 cucchiai che serviranno per cospargere alla fine i biscotti), il tuorlo, la panna ed il pizzico di sale ed amalgamare bene. Sarebbe meglio effettuare quest’operazione con una planetaria; in assenza lavorare a lungo l’impasto bagnando spesso le mani con acqua fredda e poi asciugandole, per non riscaldare l’impasto.
 
Stendere la pasta ad uno spessore di 1/2 cm. Con un coppa pasta incidere due quadrati, posizionarne uno su una placca rivestita di carta forno ed incidere l’altro nella parte centrale con un quadrato più piccolo, che andrà anch’esso posizionato sulla placca (Foto 1 e 2).

 

(Foto 1)
 
 

(Foto 2)
 
Continuare così fino ad esaurire la pasta frolla.
La parte centrale della pasta incisa potrà essere cotta anch’essa ed utilizzata come semplice biscotto.
 
Cuocere i biscotti a forno caldo a 180°C per 12 minuti, o fino a quando risultano leggermente dorati. Sfornare e far raffreddare.
 
Disporre sul quadrato non forato un cucchiaino abbondante di marmellata e distribuirlo sulla superficie lasciando un piccolo spazio dal bordo e posizionare il quadrato forato sul primo premendo leggermente.
 
Cospargere con lo zucchero a velo tenuto da parte.
 
 
Procedere così per tutti gli altri biscotti, tranne che per quelli ricavati dal taglio del secondo biscotto, che si potranno consumare così come sono.
 
 
 
Amica in cucina
 
 
 
 
La confettura ai frutti di bosco di Rigoni di Asiago è la mia amica in cucina di oggi. Ho iniziato utilizzandola spalmata su delle fette biscottate e, già così, ho assaporato tutta la sua bontà. Quando poi l’ho abbinata alla delicata pastafrolla, il suo delizioso sapore si è intensificato ancora di più.
 
Sono sufficienti due biscotti di quelli  che ho preparato per rallegrarmi la giornata, senza dimenticare la genuinità che trovato a tavola subito di prima mattina.
 
 
 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System