Le idee culinarie da regalare a Natale, sono sempre apprezzate

GUSTOSE IDEE DI NATALE: DA REGALARE E DA GUSTARE
 

Ho dedicato qualche vetrina natalizia ad accessori per cucina e articoli legati a Natale, ma qualcuno dei miei lettori si è lamentato!

Giustamente, essendo un blog di cucina perché non suggerire qualche idea di prodotti culinari da regalare?

D’altra parte, da che mondo è mondo, i cesti di Natale contenenti cibo sono tra i doni più apprezzati.

Poi, se vogliamo fare semplicemente un pensiero, il fatto d’interessarci ai gusti di chi ci sta intorno dimostrando attenzione sulle abitudini in cucina, ci fa prendere punti!

Qui sotto, quindi, vi parlerò di alcuni prodotti che vi faranno fare un figurone, anche semplicemente per l’idea.


 


Naturalmente non può mancare in un cesto di Natale, ma anche da solo, sua maestà il Panettone.

E da milanese, non posso che suggerire il panettone di Savini Milano 1867, garanzia di bontà, qualità e artigianalità.

Proposto in versione classica con uvette e canditi o in versione con cioccolato e rhum, si presenta con incarto a mano, in scatola oro e marrone o in raffinate cappelliere realizzate a mano.

Il Panettone Classico Milano è disponibile nei formati che vanno dagli 80 grammi al chilo, mentre quello con cioccolato e rhum solo nella versione da un chilo.

www.savinimilano.it




 

Che dire invece di un buon vino da regalare a Natale?

Per l’aperitivo, gli appetizer o l’antipasto suggerisco delle ottime bollicine: Tenuta Sant’Anna Prosecco Spumante Extra Dry DOC.

Da gustare anche con salumi leggeri e formaggi e servito a 6-8°C andrà giù che è un piacere!

www.tenutasantanna.it

Contrariamente, invece, se avete chi apprezza il vino rosso, Costa Arènte Amarone 2013 è sicuramente un vino che fa parte dei grandi vini e che si posizione al primo posto sul podio.

Indicato per carni, formaggi stagionati, piatti a base di selvaggina può anche essere considerato il “vino da coccola”, che si apprezza anche da soli nei momenti di relax.

www.arente.it

 


 

 


 

Se parliamo di vini, altrettanto interessante è il discorso birra. Magari anche per un pubblico più giovane, a cui insegnare in alcuni casi di bere in maniera consapevole apprezzando questa strepitosa bevanda abbinata ai piatti.

E in questo caso vi voglio parlare di una birra scoperta di recente e che ho giudicato positivamente fin da subito. Si chiama Meckatzer.

L’azienda, fondata nel 1738, ha sede ai confini della Baviera, zona in cui vengono prodotte queste birre a base di ingredienti selezionati con attenzione

e passione; zone tranquille in cui la pace permette alla birra di maturare in maniera ottimale per ottenere un prodotto di altissima qualità.

Pensate ad una selezione di birre artigianali: un regalo originale per veri intenditori, che verrà sicuramente apprezzato. Farete per certo la felicità di chi le troverà sotto l’albero!

www.meckatzer.de
 

 

 
 

  


 

E a Natale perché non regalare colui che rappresenta una delle nostre eccellenze? Monsieur olio extravergine d’oliva?

Se non sapete cosa regalare e non volete rischiare più di tanto con un oggetto, una bottiglia di olio buono, ma buono davvero, è ciò che fa per voi!

Propongo quindi l’olio extravergine d’oliva Marchesino, piccola realtà pugliese, che ho conosciuto di recente e alla quale mi sono fidelizzata. Un olio fatto con oliva Peranzana, direttamente dal Tavoliere delle Puglie, per arricchire i piatti di coloro che lo riceveranno.

In questo caso, il pensiero non sarà soltanto da parte vostra, ma il pensiero sarà per voi ogni volta che sui loro piatti scenderanno gocce preziose di olio dal gusto intenso e dalla grande personalità.

www.marchesino.it


 

Dura la scelta tra tutte queste bontà, vero?!

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System