Troneggia negli gnocchi la melanzana, che bilancia perfettamente il sapore delicato dei fiori di zucca

GNOCCHI DI MELANZANE E PATATE CON CANESTRELLI
 
 
Ecco! Finalmente li ho sperimentati. E' da tempo che volevo realizzare degli gnocchi di patate con le melanzane. Quale momento migliore se non la domenica mattina per dedicarsi anima e cuore alla cucina? Avevo poi una grande voglia di abbinare un sugo diverso dal solito ed ecco che mi è venuto in mente di accostare, al sapore deciso della melanzana, i fiori di zucca che si distinguono per la loro delicatezza. I gustosi canestrelli, infine, si sono inseriti perfettamente tra le verdure. La melanzana, in questo caso, ha conquistato anche coloro che in famiglia non hanno una gran passione per quest'ortaggio.





INGREDIENTI PER 3 PERSONE
Per gli gnocchi
1 melanzana dal peso di circa 250 gr.
500 gr. di patate
120 gr. di farina bianca “0”
1 tuorlo d’uovo
Sale fino 
Per il sugo di canestrelli e fiori di zucca
300 gr. di canestrelli (senza conchiglia)
12 fiori di zucca
½ scalogno
1 cucchiaio raso di prezzemolo tritato
4 pomodori piccadilly
Olio extravergine d’oliva
Concentrato di pomodoro (se necessario)
Sale fino 
 
PROCEDIMENTO
Lavare la melanzana, eliminare la parte superiore e tagliarla a metà.
Incidere la polpa praticando dei tagli in verticale ed orizzontale.
Scaldare il forno a 200° e quando è ben caldo cuocere la melanzana per circa 45/50 minuti. Lasciarla raffreddare e scavarla con un cucchiaio.
Raccogliere la polpa in una padellina e farla asciugare per qualche minuto a fuoco moderato (senza alcun condimento).
Sbucciare le patate, lavarle, tagliarle a pezzettoni e cuocerle a vapore. Schiacciare le patate con uno schiacciapatate, salarle ed unirle alla melanzana. Mescolare bene e lasciar raffreddare.
Aggiungere la farina ed il tuorlo, amalgamare bene. Formare dei filoni dallo spessore di 2 cm. e tagliarli a pezzetti di circa 1 cm.
Far scorrere gli gnocchi, senza fare molta pressione, sui rebbi di una forchetta per decorarli e riporli su un piano infarinato. 
Per il sugo, lavare bene i canestrelli ed asciugarli.
Togliere il pistillo ai fiori di zucca, lavarli, asciugarli e tagliarli a pezzettini.
Sbucciare i pomodori, tagliarli a pezzettini e raccoglierli in una ciotola.
Tritare lo scalogno, metterlo in una padella con un po’ di olio e farlo rosolare dolcemente. Aggiungere i pomodori e far cuocere per circa 5 minuti.
Unire i canestrelli, i fiori di zucca, il prezzemolo e far cuocere per circa 5/7 minuti. Regolare di sale.
Nel caso in cui il sugo si asciugasse troppo, aggiungere un pochino di acqua calda in cui avrete sciolto un po’ di concentrato di pomodoro. 
Cuocere gli gnocchi pochi alla volta e, quando verranno a galla, raccoglierli con una schiumarola e condirli con il sugo.
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System