Gli gnocchi di patate con sugo al pomodoro: primo da bis!

GNOCCHI DI PATATE CON SUGO AL POMODORO
 
 
Pochi sono i piatti per i quali mi concedo il bis. Gli gnocchi di patate sono uno di quelli. Non importa qual è il sugo che li accompagna, ma non mi accontento mai di un solo piatto.
I miei preferiti sono gli gnocchi di patate al ragù classico, ma non disdegno l’accompagnamento con un semplice sugo di pomodoro, che fa emergere pienamente il sapore delle patate.
Esistono poi diverse varianti e tipi di preparazioni degli gnocchi: dai classici con patate e uovo, a quelli con la ricotta ma senza le patate o, ancora, quelli arricchiti dagli spinaci o più leggeri con farina integrale.
Sono svariate le ricette, ma oggi partiamo dalla classica a base di patate. Seguite i piccoli accorgimenti che vi suggerirò per ottenere degli gnocchi sodi e gustosi!
Se volete provare anche una valida alternativa, vi propongo gli gnocchi di erbette e ricotta: facili, semplici e gustosi.
 
 
 

 
INGREDIENTI
Per gli gnocchi
1 Kg. di patate a pasta bianca (possibilmente di uguali dimensioni)
200 gr. di farina bianca “0”
1 uovo
Sale fino
 
Per il sugo di pomodoro
20 pomodori Piccadilly
6/7 foglie di basilico fresco
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Sale fino
 
PROCEDIMENTO
Per gli gnocchi
Lavare accuratamente le patate e cuocerle per 30/40 minuti con la buccia partendo da acqua fredda salata. Infilare una forchetta per verificare la cottura.
 
Togliere la buccia quando sono ancora calde, schiacciarle con uno schiaccia-patate (Foto 1) su un piano di lavoro leggermente infarinato e salare ulteriormente nel caso in cui il sale messo nell’acqua non fosse stato sufficiente.

 

(Foto 1)

 
Lasciar intiepidire le patate, formare una fontana, mettere nel centro l’uovo (leggermente sbattuto in precedenza) e la farina e amalgamare le patate a mano a mano. (Foto 2)
 
 

(Foto 2)

 
Lavorare l’impasto per qualche minuto e dividerlo a pezzi. (Foto 3) 
 
 

(Foto 3)

 
Prendere ogni pezzo e formare un lungo filoncino, tagliare a pezzetti lunghi 1 cm. e ½ . (Foto 4)

 
 

(Foto 4)

 
Passare gli gnocchi sui rebbi di una forchetta e disporli su un piano infarinato. (Foto 5)

 
 

(Foto 5)

 
Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, pochi alla volta, e quando vengono a galla prelevarli dalla pentola con un mestolo forato. Raccoglierli in una terrina, condirli con il sugo e servire subito.
 
Per il sugo al pomodoro
Lavare accuratamente i pomodori in acqua fredda e aceto.
Tagliarli a metà e metterli in una padella con l'olio, l'aglio tagliato a fettine ed il basilico. Cuocere a fuoco medio fino a quando la buccia si stacca.
Eliminare l'aglio e passare i pomodori al passatutto con i fori larghi.

 
 

 
 
 
 
Amici in cucina
 

 
Gli amici in cucina di oggi non sono stati i protagonisti della ricetta, ma sono stati fondamentali per conservare in maniera ottimale le mie patate. Sembra una cosa banale, ma non lo è.
Le patate sono piuttosto delicate e la loro conservazione deve avvenire attuando alcuni semplici accorgimenti.  Uno di questi è quello di tenerle al buio, ma leggermente arieggiate, mentre i sacchi in juta Farmers Market di Creative Tops sono stati fondamentali per farle respirare, evitando così la loro fioritura.
Sembrano suggerimenti di poco conto ma, credetemi, sono utili per la buona riuscita della vostra ricetta.
I sacchi n juta Farmers Market di Creative Tops sono venduti a coppia e, oltre a questo classico utilizzo, quando li ho avuti tra le mani ho pensato anche ad un impiego differente. Grazie alle loro simpatiche stampe “Country” potrebbero essere utilizzati per confezionare delle leccornie fatte in casa da regalare. Non male l’idea, vero?!

Creative Tops è distribuita in Italia da Erre Cook.

 


 

 
 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System