Con le crespelle al caffé ripiene di gamberi, yogurt, lardo e miele partecipo al concorso per Food Bloggers di Rigoni di Asiago

CRESPELLE AL CAFFE’ RIPIENE DI GAMBERI,

 
Sono emozionata di poter partecipare come foodblogger al concorso culinario di Rigoni di Asiago intitolato "Master Crêpes". Incrocio le dita e spero di poter vincere! Lo spirito del concorso consiste nel realizzare una crêpe che non sia la solita. Ho quindi pensato di preparare una ricetta a cui pensavo da tempo: delle crêpes salate a base di caffè con un ripieno di gamberi abbinato al saporito lardo e all'acidulo yogurt, ben bilanciati dal miele millefiori Rigoni di Asiago
 
 
 
 
 
iNGREDIENTI PER 4 PERSONE
Per le crespelle (12 circa)
2 uova
100 gr. di farina bianca 00
200 ml. di latte freddo
1 tazzina di caffè ristretto
20 gr. di burro fuso
1 pizzico di sale
 
Per il ripieno
1 Kg. di gamberi
1 scalogno
Fumetto di pesce (v. ingredienti qui sotto)
125 ml. di besciamella
100 gr. di lardo
1 limone non trattato
100 gr. di yogurt intero naturale
Miele “Millefiori” Rigoni di Asiago
Sale fino
 
Per il fumetto di pesce
Teste dei gamberi e carapaci ben lavati
½ bicchiere di vino bianco
250 ml. di acqua fredda
1 carota
1 costa di sedano
½ cipolla
10 foglie di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
Poco sale
 
PROCEDIMENTO
Per le crespelle
Mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore ad immersione (ad eccezione dei 20 gr. di burro fuso) e frullare il tutto fino ad ottenere una consistenza liscia e piuttosto liquida.
Con il burro fuso tenuto da parte ungere con un pennello un pentolino anti-aderente e, quando il burro è caldo, lasciar cadere 3 cucchiai di composto distribuendolo su tutta la superficie della pentola.
Lasciar cuocere per qualche minuto staccando i bordi e quando il composto, muovendo la pentola, inizierà a scivolare girarlo dall’altra parte con l’aiuto di una paletta.
Ungere nuovamente la pentola e continuare fino ad esaurire tutto il composto.
 
Per il fumetto di pesce
Mettere tutti gli ingredienti in una pentola e lasciar sobbollire fino a quando il sugo risulta piuttosto ristretto.
 
Per il ripieno
Togliere testa e carapaci ai gamberi (che andranno conservati per il fumetto di pesce), togliere il filo nero sulla schiena, lavarli accuratamente con acqua fredda. Conservarne qualcuno intero per la decorazione.
In una padella rosolare lo scalogno tritato, unire i gamberi, regolare di sale e mescolare. Aggiungere un po’ di fumetto di pesce passato ad un colino e far cuocere per qualche minuto rigirandoli.
 
In una padella a parte, far rosolare il lardo tagliato a pezzetti piccolissimi e scolare il grasso rilasciato.
 
Mescolare la besciamella con il rimanente fumetto di pesce passato al colino e con il composto velare leggermente una pirofila da forno.
Disporre su ogni crespella al caffè un po’ di gamberi (tranne quelli interi), aggiungere la besciamella mescolata al fumetto di pesce (tenendone da parte qulache cucchiaio), un cucchiaino di yogurt, la buccia di limone grattugiata, un po’ di lardo e termniare con un velo di miele (Foto 1).
Chiudere a metà le crespelle e poi ancora a metà, formando un triangolo (Foto 2).

 
 
(Foto 1)
 
 
(Foto 2)

 
Disporre le crespelle nella pirofila, senza sovrapporle, cospargere con la besciamella mescolata al fumetto di pesce, terminare con i gamberi interi.
Scaldare il forno a 180°C e cuocere per 15 minuti. (Foto 3)
 
Servire caldo.

 
 
(Foto 3)
 
Con questa ricetta partecipo al concorso "Master Crêpes" di Rigoni di Asiago.
La ricetta è stata realizzata con il Miele Rigoni di Asiago "Millefiori".
 
 
 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System