Riccio? No, torta di patate ripiena di gustose cipolle, mortadella e formaggio

PLUMCAKE DI PATATE RIPIENO DI CIPOLLE, MORTADELLA E FORMAGGIO
 
 
 
A volte mi risulta difficile pensare di mettere a tavola 4 persone, tra cui 2 ragazzi in crescita, realizzando le classiche portate di primo, secondo e contorno. Ecco quindi che, quando mi capita, propongo dei piatti uniciche, in genere, salvano capre e cavoli !
Il plumcakedi oggi a forma di riccio di oggi è un piatto completo a base di cipolle, che stufate e cotte nel vino rossorisultano digeribili anche per coloro che di solito non le tollerano crude. Arricchiscono il plumcake la saporita mortadella ed il formaggio fontalper rendere il tutto ancora più gustoso.
Di fatto ho già postato una ricetta simile, ma questa prodotta nell’originale stampo a forma di riccio mi è sembrata ancora più buona e, come dico sempre quando propongo ricette con i ripieni, scatenate la fantasia !
 
 
 
 
 
 
 
 
INGREDIENTI
1,200 Kg. di patate
2 cipolle dorate
½ bicchiere di vino rosso
2 pomodori
150 gr. di fontal
150 gr. di mortadella in un solo pezzo
20 olive
1 cucchiaio di capperi sotto sale
2 uova
120 gr. di grana grattugiato
4 manciate di pane grattugiato
Olio extravergine d’oliva
Sale fino
 
PROCEDIMENTO
Tagliare le cipolle sottilmente e metterle in una larga padella con il vino rosso e due cucchiai di olio ed aggiungere i pomodori pelati e tagliati a pezzetti. Incoperchiare e cuocere a fuoco basso fino a quanto le cipolle sono diventate completamente morbide. Regolare di sale e far intiepidire.
 
Aggiungere i capperi, dopo averli lasciati 15 minuti in acqua per far perdere loro il sale, ed aggiungere le olive.
 
Tagliare la mortadella a fettine sottili e tritare il fontal.
Lessare le patate a vapore, schiacciarle con uno schiacciapatate, unire un cucchiaio d’olio, salarle e farle intiepidire. Aggiungere 2 manciate di pane grattugiato (tenendo da parte il restante) ed unire il grana e le uova, salandole leggermente.
 
Ungere lo stampo in silicone con l’olio e cospargere con una manciata di pane grattugiato la superficie. (Foto 1)
 

(Foto 1)
 
 
Foderare tutto lo stampo con un consistente strato di patate, tenendone da parte un po’ per chiudere il tortino. Alternare uno strato di mortadella, uno di fontal ed uno di cipolle fino a terminare gli ingredienti. (Foto 2 e 3)
 

(Foto 2)
 

(Foto 3)
 
 
Chiudere il tortino con le patate rimanenti ed un filo d’olio. Cospargere con il restante pane grattugiato.
 
Infornare a forno caldo a 200°C per 25/30 minuti.
Lasciar intiepidire prima di sformare.
Tagliare a fette e servire.
 
 
 
 
 
 
Amico in cucina
 
 
 
Simpaticissimo lo stampo Pavonidea riccio. Accattivante soprattutto per i bambini che risultano a volte inappetenti.
Il riccio può ospitare impasti dolci o salati e può essere utilizzato anche con la collaborazione dei bambini, per rendere ancora più divertente la preparazione del piatto. La sua forma, infatti, si presta in maniera eccezionale ad essere decorata secondo la propria fantasia.
Ecco quindi che il fatto di poter dare il proprio contributo in cucina incentiva anche i più piccoli, che ancora non apprezzano i piaceri della tavola.
 
Ma lo stampo riccio risulta originale anche per gli adulti che amano la tavola con soggetti “animalier” !
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System