Il brasato di manzo: lenta cottura per un’esplosione di sapore

BRASATO DI MANZO, LUNGA COTTURA E SAPORE INTENSO
 
 
Il brasato di manzo è un secondo piatto succulento che richiede una lunga cottura per rendere la carne tenera ma, a parte la pazienza nell'aspettare che il piatto sia pronto, non prevede grandi operazioni. Il saporito trito di sedano, carota e cipolla costituisce la base di questo 'invernalissimo' secondo, ma ciò che più conta è il vino rosso che si utilizza per irrorare la carne dopo averla fatta rosolare. Più il vino è di categoria e più il vostro brasato risulterà di ottimo sapore. Non risparmiate quindi sul vino, anzi sceglietene uno adatto da bere quando consumerete il piatto.

 
 
 
INGREDIENTI PER 6/8 PERSONE
Per il brasato
800 gr. di carne di manzo (Cappello del Prete)
1 carota
1 cipolla bianca
1 costa di sedano
1 scatola di pomodori pelati
1 bicchiere di vino rosso
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
250 ml. di brodo di carne
1 rametto di rosmarino
Olio extravergine d’oliva
Pepe nero
Sale fino
 
Per il puré
800 gr. di patate
20 gr. di burro
250 ml. di latte
Sale fino
 
PROCEDIMENTO
Per il brasato
Tritare finemente la carota, la cipolla e la costa di sedano e farli rosolare in una casseruola con 4/5 cucchiai d’olio. Aggiungere la carne e farla rosolare in ogni sua parte per creare una leggera crosta. Aggiustare di sale e pepare.
 
Bagnare con il vino e lasciar evaporare. Unire i pelati frullati in precedenza, il concentrato di pomodori, il rosmarino (da eliminare a metà cottura) e un po’ di brodo.
Incoperchiare e, durante la cottura, aggiungere brodo caldo tenendo sempre la carne coperta dal sugo per metà.
 
Cuocere su fiamma bassa per circa 2 ore. Tagliare la carne a fette e rimetterla nella casseruola per farla insaporire.
 
Per il puré
Sbucciare le patate, tagliare a pezzettoni e lessarle in acqua bollente salata. Schiacciarle ancora calde e metterle in una pentola a bordi alti con il burro ed il latte. Aggiustare di sale e cuocere a fuoco basso per 15 minuti mescolando continuamente.
Aggiungere un po’ di latte nel caso in cui risultasse troppo denso.
 
 
Servire il brasato caldo con il contorno di puré, altrettanto caldo.
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System