Gli straccetti di pollo e funghi porcini: colori d'autunno

STRACCETTI DI POLLO CON FUNGHI PORCINI GUSTOSI

 

 

Gli straccetti di pollo con funghi porcini che propongo oggi sono un secondo piatto gustoso e di semplicissima realizzazione.
Un piatto che potremmo che potremmo definire “luci ed ombre del bosco”, a base di due ingredienti semplici che insieme diventano esplisivi: funghi porcini e petto di pollo.
Uno stuzzicante secondo piatto che richiede pochi e semplici passaggi, ma che risulta essere raffinato e adatto anche per cene importanti.
Difficilmente ci rassegniamo all’arrivo dell'autunno e a malincuore ci lasciamo alle spalle la luce ed i colori che ci mettono di buonumore in estate. E' però innegabile che i profumi ed il ventaglio di colori che ci offre questa stagione ci affascinano più di ogni altra. Le foglie, che si abbandonano sul terreno umido e si rivestono di inusuali sfumature, dal bordeaux al marrone rossiccio, dalle nuances del beige alle foglie dorate che si illuminano di pigri raggi di sole, sprigionano odori intensi.

In cucina ritroviamo la stessa poesia! Sulla nostra tavola di oggi si affacciano, infatti, gli straccetti di pollo con funghi porcini, che racchiude i colori del bosco.
Se invece siete degli appassionati della mitica "puccia" non mancate di dare un'occhiata alla mia ricetta del pollo speziato al sugo, con cui la scarpetta è doverosa!

 

 

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
300 gr. di petto di pollo
400 gr. di funghi porcini freschi
1/2 limone spremuto
1 spicchio d'aglio
1/2 cipolla
1 scalogno
2 cucchiai di polpa di pomodoro
Timo fresco
1 cucchiaio di prezzemolo
Olio extravergine d'oliva
Olio extravergine d’oliva al tartufo bianco
3 cucchiai di latte
Sale

PROCEDIMENTO
Tagliare il petto di pollo a pezzetti piccoli e sottili e metterlo a marinare con il limone, l'aglio tritato, la cipolla affettata sottilmente, poco olio d’oliva al tartufo bianco, un pizzico si sale ed il timo per circa due ore.

 

 

Nel frattempo pulire i funghi porcini eliminando la terra e pulendoli con uno straccio umidi ed uno spazzolino. Tagliarli a pezzetti.

Tritare lo scalogno e metterlo in una padella con olio e prezzemolo. Far rosolare ed aggiungere i funghi e un pizzico di sale. Unire la polpa di pomodoro salare leggermente e portare a cottura. Regolare di sale.

 


Scaldare una piastra antiaderente, scolare il petto di pollo dalla marinata, eliminare aglio e cipolla e cuocerlo per pochi minuti su entrambi i lati (deve rimanere morbido).

 

 

In ogni piatto disporre un coppa pasta ed alternare strati di funghi (tenerne da parte 2 cucchiai) e petto di pollo.

Frullare i funghi tenuti da parte con il latte fino ad ottenere una crema densa che andrà messa in cima ad ogni tortino.

Decorare con timo fresco e servire subito.

 

 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System