Putìa Milano presenta il nuovo arancino in versione milanese

ARANCINAMI: L’ARANCINO MILANESE GRATUITO DA PUTIA
 

Per celebrare il primo anno dalla sua apertura, la bottega siciliana Putìa festeggia proponendo il suo nuovo arancino alla milanese.
 

Di cosa si tratta?

Di una rivisitazione del classico arancino siciliano?

Di un gemellaggio tra le due regioni?

 


 

Sicuramente sarà una leccornia da gustare gratuitamente in occasione dell’evento ArancinaMI previsto per giovedì 30 maggio in Via delle Asole 41 a Milano.

Tutti i partecipanti, infatti, saranno invitati ad assaggiare la nuova versione di questo speciale arancino milanese dalle 18.00 alle 21.00.

Tradizioni mediterranee e gusti milanesi si ritrovano in una ricca sfera a base di risotto allo zafferano realizzato con midollo e ossobuco di manzo, come vuole la tradizione meneghina. Il tutto impanato e fritto, per assicurare un sapore ancora più speciale.

Le materie prime utilizzate per preparare l'arancino alla milanese provengono da diverse aree del Nord Italia: il riso Vialone Nano dal veronese, il burro della Latteria di Livigno, il Bitto della Valtellina e il Grana padano.

 


 

Per gli appassionati di ricette il riso dell’arancino, una volta tostato con la cipolla, viene arricchito con grana, burro, midollo e pistilli di zafferano per poi essere tolto dal fuoco molto al dente e raffreddato. Il ripieno è fatto di stracotto di ossobuco, infarinato, cotto nel burro e sfumato con vino bianco prima di essere tagliato a punta di coltello o sfilacciato a mano, con aggiunta di tocchetto di bitto e gremolada di prezzemolo, aglio e scorza di limone. Da Putìa viene servito con una fonduta di Grana al profumo di noce moscata.


Non mancate all’appuntamento per assaggiare questa novità, anche se da Putia potrete trovare un’ampia scelta di specialità siciliane ogni giorno.

 

   



 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System