Il rotolo con crema pasticcera: dolce super rapido e delizioso

ROTOLO CON CREMA PASTICCERA E FRUTTI DI BOSCO
 

La ricetta del rotolo con crema pasticcera e frutti di bosco è quanto di più semplice si possa preparare. Un dolce classico, morbido e apprezzato da tutti.

Una preparazione base della pasticceria che si cuoce in pochissimi minuti, cosa che in questa stagione è apprezzabile per via del fatto che il forno resterà acceso per pochissimo tempo.

La sua base altro non è che della pasta biscotto pronta ad accogliere ripieni golosi e accattivanti, come questo.

La bontà della crema pasticcera si affianca alla freschezza dei frutti di bosco per creare un dolce dal gusto speciale che conquista quei palati che a fine pasto desiderano finire alla grande.

Potrete farcire il rotolo a vostro piacimento, ad esempio con panna e fragole oppure con le mele, con della crema al cioccolato ma anche con della semplice confettura.

Un dolce perfetto per la merenda dei vostri bambini o per le feste di compleanno dei più piccini, magari offerto insieme ad un goloso brownie o a dei cannoncini alla crema fatti in casa.



 

 

INGREDIENTI

Per il rotolo

3 uova

30 gr. di farina 00 + 2 cucchiai

30 gr. di amido di mais

6 cucchiai di zucchero semolato

2 cucchiai di zucchero a velo

1 noce di burro

Qualche goccia di limone

1 pizzico di sale

 

Per la crema di frutti di bosco

250 gr. di frutti di bosco misti (lamponi, mirtilli, more, ribes)

+ altri per la decorazione

1 cucchiaio di zucchero

Il succo di ½ limone piccolo

 

Per la crema pasticcera

250 ml. di latte

2 tuorli

15 gr. di farina

50 gr. di zucchero semolato

La buccia di mezzo limone

1 pizzico di sale fino

 

Zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO

Per il rotolo

Separare i tuorli dagli albumi.

Montare gli albumi, con le gocce di limone, a neve bene ferma.

Mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il sale, la farina e l’amido setacciati. Incorporare gli albumi montati a neve con delicatezza, mescolando dall’alto verso il basso per non smontare il composto.

 

Mettere sul fondo di uno stampo apribile della carta da forno ed ungerla con del burro, cospargere con i 2 cucchiai di farina bianca (togliendo quella in eccesso). In alternativa rivestire una teglia 30x40 cm.

Distribuire il composto livellando bene con una spatola.





 

Cuocere in forno caldo per 10-12 minuti. Sfornare il rotolo e, ancora caldo, trasferirlo su un foglio di carta forno leggermente inumidito e cosparso di zucchero a velo.

Arrotolare il rotolo su se stesso e lasciar raffreddare.

 

Per la crema di frutti di bosco

Lavare, asciugare i frutti di bosco e metterli in una padella con lo zucchero ed il succo di limone.

Cuocerli fino a quando si disfano.

Frullarli e passarli al setaccio.

Tenere da parte.

 

Per la crema pasticcera

Mescolare i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi.

Unire la farina setacciata ed il sale al composto amalgamandoli bene.

Far bollire il latte con la buccia del limone.

Eliminare la buccia e versare il latte sulle uova.

Mettere sul fuoco e cuocere la crema finché non si addensa.

Trasferire la crema in un contenitore e coprire con una pellicola per alimenti a contatto per evitare la formazione del velo in superficie.

Far raffreddare completamente.

 

Srotolare il rotolo ed eliminare la carta forno.

Distribuire su tutta la superficie la crema pasticcera e fare altrettanto con la composta di frutti di bosco facendo attenzione a non arrivare fino alla fine del lato più lungo.

Arrotolare e trasferire in un vassoio da portata.

Trasferire in frigorifero per un paio di ore.




 

Cospargere con zucchero a velo e decorare con i frutti di bosco.

 

Servire subito il rotolo alla crema e frutti di bosco e accompagnarlo ad un vino liquoroso.





 

Anica in cucina

Uno strumento utilissimo quello che vi presento oggi.

Si tratta della teglia regolabile di Birkmann, perfetta per ogni dimensione.

La potete allungare e stringere secondo le vostre esigenze, ma la si può anche usare per coppare le vostre preparazioni dando loro una forma perfetta.

Che ne dite? Non ne sentite subito l’esigenza di farla entrare a far parte della vostra cucina?



     

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System