Il sottobosco svela il risotto ai mirtilli e speck

RISOTTO AI MIRTILLI E SPECK: PER CHI OSA
 

Il risotto ai mirtilli e speck è dedicato a coloro che hanno la passione per i nuovi sapori e gli abbinamenti strani.
Perfettamente in linea con il periodo della sua maturazione, il mirtillo è uno dei frutti di bosco più apprezzati e si presta molto bene sia per le ricette dolci che per le ricette salate. In questo caso, ho voluto accostarlo al sapore leggermente affumicato dello speck per dar vita ad un risotto estivo dal gusto delicato e molto piacevole.
Il colore che il frutto conferisce a questo primo piatto vi darà modo di animare la vostra tavola e di presentare un risotto di semplicissima preparazione come se foste dei grandi chef!
 
 
 
 
 
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
350 gr. di riso Vialone Nano
120 gr. di mirtilli
70 gr. di speck
½ cipolla dorata
Qualche stelo di erba cipollina
Brodo di verdura q.b.
½ bicchiere di vino bianco secco
1 noce di burro
Sale q.b. 
 
PROCEDIMENTO
Lavare accuratamente i mirtilli (conservarne qualcuno per la decorazione) e metterli in una padella con due cucchiai d'acqua e far cuocere finché sono completamente disfatti.
Tagliare lo speck a piccoli pezzi e tenere da parte. 
Tritare la cipolla e metterla in una casseruola con un po' d'olio e far rosolare.
Unire lo speck e farlo rosolare a fuoco dolce, unire il riso e farlo tostare per qualche minuto o almeno fino a quando diventa leggermente trasparente.
Spruzzare con il vino bianco e lasciare evaporare.
Unire il brodo di verdura poco alla volta e portare a cottura il riso ricordando che, a 5 minuti dal termine della cottura andranno aggiunti i mirtilli. 
Mescolare bene, unire la noce di burro e coprire per qualche minuto. 
Servire il risotto guarnendo con qualche mirtillo e con qualche stelo di erba cipollina tagliato a pezzettini.
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System