La tenera coda di rospo s’insaporisce nel forno

CODA DI ROSPO CON PATATE, POMODORI E OLIVE
 
 
Conosciuta anche come Rana Pescatrice, la Coda di Rospo è uno pesci più pregiati ed apprezzati quando ci troviamo di fronte ad un menu a base di pesce.
Il suo sapore delicato la rende adatta a numerose ricette di secondi, ma si presta in maniera ottimale anche per dei primi piatti insoliti. Devo confessarvi che questo pesce mi è sempre piaciuto, ma l’ho sempre trovato leggermente gommoso, fino a quando ho partecipato ad un corso di cucina di Atelier dei Sapori, che mi ha insegnato a cucinarlo in maniera perfetta. La ricetta che troverete qui sotto è stata infatti realizzata con un piccolo segreto, che l’ha resa morbida come il burro! Scopritelo voi stessi….
 
 
 
 
INGREDIENTI
2 code di rospo da 350 gr. ciascuna
4 patate medie
8 pomodori Piccadilly
25 olive taggiasche
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 rametto di timo
½ bicchiere scarso di vino bianco secco
1 spicchio d’aglio
1 cipolla bianca
Olio extravergine di Oliva
Sale fino
 
PROCEDIMENTO
Lavare accuratamente la Rana Pescatrice, togliere la pelle. Asciugare e tenere da parte. 

 


Pelare le patate, tagliarle a fette non sottilissime e cuocerle in acqua bollente salata per 5 minuti. Scolarle e tenerle da parte fino a completo raffreddamento.
Affettare sottilmente la cipolla, metterla in una padella con poco olio, sale e qualche cucchiaio di acqua fredda e farla stufare leggermente. 

Mettere a bagno i capperi per circa 15 minuti.
 
Tagliare i pomodori a pezzetti, cospargerli di sale, aggiungere il timo l’aglio tagliato a pezzetti e lasciarli riposare per 15 minuti circa, o fino a quando avranno rilasciato un po’ della loro acqua, che andrà  poi eliminata.
Aggiungere le olive, i capperi scolati ed asciugati e le cipolle stufate. Mescolare il tutto. 

 


In una teglia mettere un po’ d’olio, fare uno strato di patate adagiarvi la coda di rospo, coprire con le patate rimanenti ed i pomodori mescolati ad olive e capperi. (Foto 3 e 4)
Bagnare con il vino bianco ed aggiungere un po’ di olio.

 
 


Cuocere in forno pre-riscaldato a 200°C per 25 minuti.


 


Gustate subito la vostra coda di rospo!

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System