Il formaggio fresco labneh, e sai cosa mangi!

LABNEH: FORMAGGIO FRESCO SPALMABILE E SAPORITO
 


Avete mai sentito parlare di labneh? Io l'ho assaggiato al ristorante libanese a Milano e me ne sono innamorata. Naturalmente, ho voluto subito riprodurlo!
Il
formaggio Labneh, di origine libanese, è un formaggio fatto in casa di una semplicità incredibile.

Pochi sono gli ingredienti che lo compongono, di facile reperibilità gli strumenti per realizzarlo.

Bisogna procurarsi dello yogurt greco (io ho scelto quello super intero per averlo di una consistenza piuttosto densa) ed un pizzico di sale fino. Per il resto fa tutto da solo.

Premesso che il formaggio fatto in casa è fonte di grandissime soddisfazioni, il Labneh è un formaggio morbido e cremoso, il cui gusto leggermente salato assomiglia molto ad un noto formaggio in commercio.

Nel nostro caso, però, sappiamo esattamente cosa stiamo mangiando.

Da gustare con un olio di qualità ed olive diventa un antipasto perfetto, ma lo si può anche utilizzare per farcire preparazioni gustose.



cucchiaino Pinti Inox


 

INGREDIENTI

500 gr. di yogurt greco 5% Fage 

Un pizzico di sale fino

 

Per accompagnare

Olio extravergine d’oliva novello Marchesino

Olive qualità Peranzana Marchesino

Sedano fresco

Polvere di capperi

Pomodori

 

PROCEDIMENTO

Mettere lo yogurt in una ciotola e aggiungere un pizzico di sale fino.

Mescolare per distribuire uniformemente il sale.

 

Trasferire lo yogurt in una tela pulita e leggera (o una garza), chiudere ben stretto e mettere a scolare in una fuscella per ricotta, tenendola leggermente sollevata in modo che il liquido si depositi sul fondo.



   



Io ho utilizzato il Lekué cheese maker, ma va bene anche recuperare una fuscella che contiene la ricotta fresca.

Mettere in frigorifero e lasciar colare per 15/18 ore.

Più lo si lascia colare e più si solidifica, a seconda dei gusti.

Togliere il labneh dalla tela e metterlo in un piatto da portata.

Il labneh può essere servito con l’aggiunta di erbe aromatiche (sedano fresco, timo, basilico, prezzemolo ecc.), di peperoncino o di spezie.

Volendo si possono aggiungere direttamente alla preparazione.

 

Il formaggio labneh si conserva in frigorifero per alcuni giorni ed è ottimo spalmato sul pane, arricchito di olio di qualità, accompagnato da olive.

Lo si può anche utilizzare per farcire toast o da abbinare a preparazioni a base di verdure grigliate o pomodori.




 


E se parliamo di cucina libanese vi lascio qualche foto del ristorante milanese, di cui vi parlavo e dove ho avuto il piacere di testare questa buonissima cucina.

 


 

   

   

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System