Alla focaccia al formaggio è impossibile resistere….

FOCACCIA AL FORMAGGIO: IRRESISTIBILE DELIZIA!


 

La focaccia al formaggio è qualcosa di sublime: non siete d’accordo?

Una sfoglia sottilissima che racchiude della morbida crescenza e a cui bastano pochi minuti di cottura ad una temperatura elevata per gustare un prodotto delizioso.

A differenza di quanto si pensi, la focaccia al formaggio non è un impasto lievitato perché al suo interno il lievito non è presente.

Basta semplicemente lasciar riposare la pasta avvolta in pellicola, come si fa per la pasta fresca, per ottenere un impasto liscio e molto malleabile.

 

Lo so che qualcuno di voi si sta domandando perché allora l’ho classificata nei lievitati, ma mi risultava più semplice per chi ricerca questa ricetta.

 

E starete anche pensando che avrei anche potuto chiamarla “focaccia di Recco”, ma non mi azzardo proprio!

Giusto di recente ho appreso che questa preparazione è un prodotto IGP, che esiste il Consorzio della Focaccia di Recco col formaggio IGP a sua tutela e che può essere così definita solo se prodotta in Liguria nei comuni di Recco, Sori e Avegno. Mi sembra più che corretto difendere una così grande bontà!

 

Ecco quindi che la mia ricetta ha un altro nome, ma è comunque buona!

 

Naturalmente io non sono una professionista in questo campo, ma vi posso assicurare che qualche piccola dritta l’ho imparata per arrivare a produrre questa semplice delizia.

 

Seguite la ricetta pedissequamente e non ne resterete delusi.

D’altra parte, avete visto quanto sono riuscita a rendere sottile la pasta?!





 

 

INGREDIENTI

Per la pasta

300 gr. di farina 00

100 gr. di farina Manitoba

250 gr. di acqua

25 gr. di olio EVO + olio per la teglia

15 gr. di sale

 

600 gr. di crescenza

 

PROCEDIMENTO

Mescolare le due farine, aggiungere gradualmente l’acqua, unire l’olio ed infine il sale.

Mescolare bene con una planetaria con gancio, oppure a mano su una spianatoia.

Si dovrà ottenere un impasto liscio e omogeneo.
 

Avvolgere il panetto in una pellicola e far riposare per un’ora a temperatura ambiente.
 

Riprendere l’impasto e dividerlo in 2/3 (la parte sottostante) e 1/3 (la parte superiore).

Stendere sottilmente l’impasto, ungere una teglia in alluminio dai bordi bassi, adagiare la sfoglia e lasciarla sbordare.

Distribuire la crescenza a mucchietti distanziati.


     

 

Coprire con il resto dell’impasto tirato sottilmente.

Passare sui bordi della teglia il matterello in modo da tagliare la pasta.

Sigillare bene i bordi schiacciando con le dita.

 

Praticare dei fori in alcuni punti dove è stata posizionata la crescenza, distribuire un po’ di olio sulla superficie e aggiungere un po’ di sale fino.



   

 

Infornare in forno a 250°C per circa 10 minuti (ma questo dipende dal forno) con calore solo nella parte sottostante.

La superficie dovrà risultare un po’ colorita.

Tagliare la focaccia al formaggio a pezzi e servire subito.



 

 

Amico in cucina

 

Ma quanto è bello questo tagliere di Novità Home?

Io me ne sono innamorata.

Particolarissimo per i materiali (legno di Acacia e marmo) e accattivante per i suoi colori, ha ospitato la mia focaccia al formaggio e, nel centro della mia tavola, ha fatto un gran bella figura più di un vassoio d’argento!

Un oggetto che solo a vederlo scalda l’atmosfera!

Fate un giro sul sito di Novità Home e vedrete quali meravigliosi oggetti per la casa potrete trovare per voi, ma anche da regalare.

Natale si avvicina…. Affrettatevi!

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System