A Progetto Fuoco 2018 tutte le novità sul riscaldamento e la cottura

PROGETTO FUOCO VERONA: LA FIERA PIU’ CALDA DELL’ANNO!
 

Si è tenuta nel mese di febbraio la fiera biennale Progetto Fuoco Verona, che ha visto protagoniste le stufe a legna o a pellet ma anche delle meravigliose cucine a legna dal look retrò e dal fascino decisamente attuale.
Nei moderni arredamenti le stufe ed i caminetti non vengono apprezzati esclusivamente per la loro funzione, ma sono diventati parte integrante dell’ambiente in cui vengono inseriti, grazie ad un design elegante e raffinato sempre più accattivante.
Dotati, in generale, di sistemi eco sostenibili a legna o a pellet, i nuovi sistemi di riscaldamento, oltre ad essere economici, si completano anche di funzionali forni per un tipo di cottura “come una volta” che torniamo ad apprezzare.
Non a caso, infatti, fa parte di “Progetto Fuoco” “Progetto Cuoco” dove i forni, le cucine e i barbecue sono gli attori principali che esaltano le emozioni, il gusto ed il calore che soltanto la cottura a legna è in grado di regalare.
Le cucine economiche tornano quindi per mettere in evidenza i pregi ed i vantaggi della magia del fuoco.

 


 

       

 

Numerose sono le aziende che hanno partecipato Progetto Fuoco 2018 che si è svolta a Veronafiere, ed innumerevoli gli articoli esposti. Poiché parlare di tutti mi risulterebbe alquanto impossibile, ho selezionato per voi alcuni articoli ed aziende che mi hanno colpita maggiormente e ve li presento con piacere.

La Nordica Extraflame presenta Velvet, la cucina a legna pensata per stare a contatto con i mobili della cucina senza alcuna preoccupazione e senza la necessità di isolamenti particolari. Il suo design è semplice e moderno, mentre il suo rivestimento di granito spazzolato e lavorato con getti d’acqua alla pressione di 1000 BAR conferisce una particolare brillantezza e, al tatto, un effetto “velour”.
La speciale finitura, oltre al piacevole aspetto estetico, rende la superficie lavabile e antimacchia.
Grazie alla termovalvola automatica, che gestisce la temperatura, e al girofumi la cucina è perfetta per esaltare la cottura a legna.
Dotata di un ampio forno con luce di serie raggiunge le alte temperature in breve tempo, permettendo così di cuocere tutte le preparazioni in maniera professionale.
Il piano in vetroceramica (o le piastre in ghisa di grosso spessore) consentono invece di sfruttare al meglio anche il piano cottura.
Questa moderna cucina è disponibile anche con altre pietre/marmi o in finiture ceramiche.

 


 

E’ sempre di Nordica la cucina Family con rivestimento esterno in acciaio porcellanato e facciata in ghisa verniciata; il suo colore scuro le permette d’inserirsi in ogni ambiente in maniera discreta.
Dotata di una porta fuoco panoramica con doppio vetro, si completa di un forno smaltato da 41 litri e di centrino e cerchi in ghisa levigata.
Il cassettone porta legna, posto nella parte sottostante, ospita numerosi ciocchi di legno.


 


Progettare e costruire camini, stufe e barbecue ad elevato standard tecnologico ed estetico. Assicurare un servizio tempestivo ed efficiente, adeguato alla qualità del prodotto. Ispirare ogni decisione e ogni azione al rispetto dell'ambiente. Seguire il cliente da vicino anche nel supporto post vendita. Sono questi i punti fondamentali su cui si basa il Gruppo Palazzetti. Poche e semplici regole che gli hanno permesso di diventare, in soli cinquant'anni di attività, leader del mercato in questo settore.
Uno stand ampio e ricco di novità il loro, all’interno del quale sono stata attratta come sempre dal mondo cucina.

Palazzetti Paloma è una cucina a pellet innovativa che permette di ottenere delle cotture perfette sia in forno che su piastra e, allo stesso tempo, riscalda l’ambiente.
Il forno è in acciaio smaltato con porta in vetro ceramico e termometro elettronico, mentre il rivestimento è in vetro ceramico nero.
Il suo pratico pannello di controllo è di tipo touch, che ne facilita la gestione.
Il suo design fine e raffinato la rende perfetta per inserirsi nelle cucine moderne.

 

 

Palazzetti Bella Idro è una cucina a pellet dalla duplice funzionalità: mentre tu cucini in sua compagnia, lei ti riscalda la casa.
Automatica e programmabile dallo smartphone, Bella Idro permette di arrivare a casa godendosi fin da subito un ambiente bene riscaldato, ma non è certamente da trascurare il fatto che anche il forno e la piastra sono già alla giusta temperatura per poter preparare il pranzo o la cena.
Bella Idro è un mix fra tradizione e contemporaneità e offre la possibilità di gestire la fiamma a cinque livelli. Il forno in acciaio inox ha invece un doppio funzionamento che prevede la cottura a legna o elettrica, raggiungendo una temperatura massima di 230 °C, mentre sul piano in acciaio è possibile cucinare direttamente con le pentole o sulla pietra ollare.
Si tratta di fatto di un prodotto davvero esclusivo che può sostituire i classici strumenti di cottura permettendo di assaporare di nuovo la tradizionale ed unica cottura a legna.

 



 

Palazzetti UP, invece, si rivolge a coloro che hanno la possibilità di cucinare all’aira aperta.
Per meglio rispondere alle esigenze del suo pubblico, attento al gusto estetico ma anche alla funzionalità, Palazzetti ha creato il nuovo concetto di barbecue con il modello UP, che può essere infatti di libera installazione o da appoggio su di un piano.
Le sue linee morbide richiamano il focolare tradizionale reinterpretato in chiave moderna e il suo design, quindi, è ideale per inserirsi tra altri elementi outdoor sempre di Palazzetti.
Up è realizzato in Marmotech colorato in massa, con inserti in acciaio inox e piano fuoco in materiale refrattario. Inoltre, è dotato del sistema Fast Fire Box: uno speciale cassetto cenere con circolazione d’aria per migliorare la combustione e facilitare la pulizia a fuoco spento.

 

 

MCZ, Gruppo specializzato nella progettazione e commercializzazione di prodotti a legna o a pellet, per la casa raggruppa sotto il proprio tetto numerosi brand che si occupano del fuoco domestico, con una vasta scelta prodotti che spazia dai caminetti alle stufe, dalle cucine ai barbecue.

E’ J. Corradi la marca che mi ha rubato il cuore in occasione di Progetto Fuoco. Quando ho visto le sue cucine mi è sembrato di fare un vero e proprio tuffo nel passato; il loro look ricorda le atmosfere di un tempo: caldi focolai che riscaldano l’ambiente più accogliente della casa, il calore della famiglia raccolta intorno ad un tavolo per la cena. Le sue cucine non sono semplici strumenti funzionali, ma degli scenografici oggetti d’arredo che funzionano a legna o a pellet.

Tra le più belle Borgo antico, costituita da un rivestimento in maioliche fissate con una vite centrale, che rappresenta il gusto ospitale e genuino delle tipiche cucine economiche di un tempo; per un attimo ho vissuto qualche istante nella cucina di mio nonno!
Le ante possono essere cieche, quindi ricoperte dal rivestimento ceramico, oppure a vetro, mentre i profili delle porte e dei cassetti, il tubo corrimano, le finiture delle manopole sono in ottone, ottone anticato o acciaio inox.
Borgo Antico è disponibile nelle piccole versioni solo a legna (60, 90, 100 cm) o a gas/elettrico (60 o 100 cm), sia nelle ampie dimensioni delle versioni combinate da 120, 140 centimetri.

 


 

Tulikivi ha invece proposto delle stufe in pietra ollare, che emettono un calore radiante avvolgente, delicato e costante, che riscalda evitando l’accumulo di umidità e quindi rendendo l’aria più salubre.
Decisamente versatili, queste stufe hanno tutte la possibilità di cucinare all’interno della camera di combustione, ma la grande innovazione consiste nel fornire a tutti (anche a chi possiede stufe Tulikivi di altre collezioni acquistate da tempo) di cucinare all’interno della camera di combustione grazie all’ausilio degli appositi accessori della linea Cooking.

 

 
 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System