PRIMO PIATTO DI NATALE: RISOTTO AL BERGAMOTTO

Il risotto al bergamotto con gamberi e verdurine, per un primo di Natale sorprendente

PRIMO PIATTO DI NATALE: RISOTTO AL BERGAMOTTO
 

Il risotto al bergamotto arricchito di gamberi e verdure croccanti è una ricetta piacevole per il menu di Natale. Il succo di bergamotto che viene versato sul riso appena rosolato rilascia un profumo di fresco, che entra in antitesi al sapore di mare dei gamberi.

Il risotto arancia e gamberi, abbinamento che ritroviamo spesso, è sempre un accostamento di gusti piacevole, ma l’arancia risulta comunque più dolce rispetto al bergamotto ed il risultato finale è diverso.

Se invece pensiamo esclusivamente ai gamberi, sono un classico ingrediente degli antipasti di pesce ed in modo particolare degli antipasti natalizi. Buoni e scenografici non ci faranno mai fare brutta figura!


 

 

 

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 gr. di riso carnaroli o vialone nano

500 gr. di gamberi

1 bergamotto

½ bicchiere di vino bianco secco

½ bicchierino di Grecale moscato

1 scalogno

1 spicchio d’aglio

1 zucchina piccola

1 costa di sedano piccola

1 carota piccola

Olio extravergine d’oliva

Un pezzetto di burro

Sale fino

 

Per il fumetto di pesce

1 costa di sedano e qualche foglia

1 carota

1 pomodoro

1 spicchio d’aglio

½ bicchiere di vino bianco secco

1 bicchiere di acqua

 

 

PROCEDIMENTO

Lavare i gamberi in acqua corrente, eliminare il carapace e staccare le teste (tenere da parte per il fumetto di pesce). Eliminare il filo nero sulla schiena.

 


 

 

Tritare lo scalogno e rosolarlo in 4 cucchiai di olio, salarlo, aggiungere il riso e far tostare. Bagnare con la spremuta di un quarto di bergamotto e con il vino bianco. Lasciar evaporare e portare a cottura il riso aggiungendo il fumetto di pesce filtrato (il procedimento è descritto in seguito).

Nel caso in cui non fosse sufficiente aggiungere acqua calda. Regolare di sale.

 

Nel frattempo cuocere i gamberi in un cucchiaio di olio per pochi minuti, salarli e bagnarli con il Grecale moscato, lasciar evaporare e tenere da parte. Conservare anche il liquido rilasciato durante la cottura.


 


 

 

Tagliare zucchina, sedano e carota a piccoli cubetti (concasse) e cuocerli per qualche minuto nella stessa pentola dove sono stati cotti i gamberi, regolare di sale.

Le verdure devono rimanere croccanti.

 


 

 

Al termine della cottura del riso aggiungere i gamberi (tenerne da parte alcuni per la decorazione) con il sugo che hanno rilasciato in cottura, mantecare con il burro e lasciar riposare qualche minuto.
 

Posizionare un coppa-pasta rotondo nel piatto, distribuirvi un po’ di risotto, schiacciare leggermente. Decorare con i gamberi e con qualche filetto ricavato dalla buccia del bergamotto.

Distribuire intorno al riso le verdure croccanti.

Servire subito.

 

Per il fumetto di pesce


In una pentola mettere le teste ben lavate con il sedano, la carota, il pomodoro e l’aglio diviso in due, il vino bianco e l’acqua, salare leggermente e cuocere il fumetto di pesce per circa 20 minuti.

 


 


 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System