Una ricetta facile? La pasta al pesto di basilico con fagiolini e patate

PASTA AL PESTO DI BASILICO, FAGIOLINI E PATATE
 

Appartiene alla tradizione culinaria ligure il pesto di basilico, chiamato anche pesto alla genovese. Una ricetta semplice da preparare e tanto gustosa.

Una ricetta di facile esecuzione a base di basilico, pinoli, aglio e Parmigiano che piace a tutti, soprattutto ai bambini.

Un piatto di grande soddisfazione che ci accompagna sia in primavera che in estate, quando il basilico è nel periodo di massimo splendore.

Questa versione, comunque nota, è accompagnata da fagiolini e patate, che la rende ancora più ricca e gustosa.

 

Ma qual è il segreto per preparare un buon pesto?

  • Scegliete il basilico ligure
  • Non eccedete con l’aglio per non coprire il profumo del basilico
  • Lavare e asciugare le foglie
  • Scegliete un buon olio extravergine d’oliva
  • Aggiungete sempre un cubetto di ghiaccio per mantenere un bel colore verde brillante

 

Qual è il vantaggio del pesto di basilico?

E’ possibile prepararlo in anticipo e poi surgelarlo. All’occorrenza basta poco per scongelarlo e degustarlo come se fosse appena fatto.

 

Perché scegliere di preparare il pesto di basilico arricchito di fagiolini e patate?

Per dare ancora più cremosità al piatto. La cottura delle patate insieme alla pasta permetterà di avere una maggior cremosità data dall’amido rilasciato.
 

Cosa c'è di meglio di buona pasta al pesto fatto in casa?!




 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 gr. di pasta formato spaghetti (un po’ spessi)

80 gr. di basilico fresco

50 gr. di pinoli

200 gr. di fagiolini

200 gr. di patate

1 spicchio d’aglio

100 gr. di Parmigiano Reggiano

1 cubetto di ghiaccio

Olio Extravergine d’oliva q.b.

Un pizzico di sale fino

Sale grosso per lessare la pasta

 

PROCEDIMENTO

Spuntare i fagiolini, lavarli in acqua fredda e tagliarli a pezzetti. Pelare le patate e tagliarle a pezzetti.

Lava accuratamente e con delicatezza il basilico, strizzalo e lascialo asciugare completamente.

Trasferire le foglie di basilico, pinoli, l’aglio privato dell’anima, il ghiaccio (che serve a mantenere il colore verde brillante del basilico), il sale nel bicchiere del frullatore ad immersione.







 


Aggiungere un po’ di olio e frullare fino ad ottenere una salsa fluida.

Eventualmente aggiungere ancora un po’ di olio.

In una capace pentola portare a bollore l’acqua salata, immergervi i fagiolini e farli cuocere qualche minuto, aggiungere le patate e gli spaghetti.

Scolare il tutto conservando un po’ di acqua di cottura della pasta.

Condire con il pesto di basilico, aggiungere il parmigiano e mescolare bene.

 

Servire il pesto di basilico con fagiolini e patate ben caldo.




posata Tulipani Pintinox

 

Amico in cucina

 

E’ cosa nota: il pesto, e il nome la dice tutta, si faceva con mortaio e pestello.

Ai giorni nostri, però, la fretta della vita quotidiana ci impone di preparare cose buone in maniera più rapida. E’ quindi fondamentale avvalersi degli strumenti giusti.

Ecco perché io ho scelto di preparare il mio pesto di basico avvalendomi del mio ormai inseparabile Matte Black di Russell Hobbs, uno strumento 3 in 1 che utilizzo tutti i giorni. In questo caso ho utilizzato il frullatore ad immersione, ma Matte Black dispone anche di tritatutto e di frusta per montare a neve.

Pratico e versatile mi ha aiutata a preparare in maniera eccellente il mio pesto di basilico con fagiolini e patate in poco tempo, mantenendo tutto il buon sapore della mia pianta profumata!

 

    



For my foreigners friends:

SPAGHETTI PESTO RECIPE: ITALIAN CRAFT KITCHEN

 

INGREDIENTS FOR 4 PERSONS

320 gr. spaghetti

80 gr. of fresh basil

50 gr. of pine nuts

200 gr. of green beans

200 gr. of potatoes

1 clove of garlic

100 gr. of Parmigiano Reggiano

1 ice cube

Extra virgin olive oil

A pinch of fine salt

Salt for boiling the pasta

 

METHOD

Check the green beans, wash them in cold water and cut them into small pieces. Peel the potatoes and cut them into small pieces.

Wash the basil carefully and gently, squeeze it and let it dry completely.

Transfer the basil leaves, pine nuts, the cored garlic, the ice (which serves to maintain the bright green color of the basil), the salt into the glass of the hand blender. Add a little oil and blend until a smooth sauce is obtained. If necessary, add a little more oil.

Bring the salted water to a boil in a large pot, dip the green beans in and cook them for a few minutes, add both potatoes and spaghetti.

Drain everything, keeping a little of the pasta cooking water.

Season with the basil pesto, add the Parmesan and mix well.

 

 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System