I tagliolini con sedano rapa ed aringhe affumicate: piatto di mare poca spesa, tanta resa!

TAGLIOLINI CON SEDANO RAPA E ARINGHE AFFUMICATE
 
 
I tagliolini con sedano rapa ed aringhe affumicate è un primo piatto semplice e da assaporare in ogni occasione.
E’ nel periodo delle festività natalizie che appaiono più spesso le aringhe affumicate, pronte per essere cucinate per il cenone della vigilia.
Anch’io quest’anno ho voluto comprarle. Ecco quindi che oggi, con tutta calma, ho sperimentato un primo piatto davvero gustoso. Come avrete visto nel titolo, l’ho definito “poca spesa, tanta resa”. Di fatto, il dolce sedano rapa e le aringhe affumicate non sono alimenti costosi, ma se ben combinati, danno vita ad un piatto speciale.
Il tocco natalizio, invece, è dato dall’utilizzo della melagrana, accompagnata a dei simpatici pupazzi di neve.
 
Con questa ricetta partecipo al contest di dicembre profumodinatale del blog Prelibata (www.blog.prelibata.com) 

 
 
 
 
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
250 gr. di tagliolini freschi
½ sedano rapa
2 filetti di aringa affumicata, in olio
2 pomodori ramati
1 cipolla rossa
1 spicchio d’aglio
100 ml. di panna da cucina
1 bicchiere di vino bianco secco
200 ml. di brodo vegetale
Aneto fresco
2 cucchiaini di cocco disidratato (facoltativo)
½ melagrana sgranata
15 acini d’uva bianca
Olio extravergine di oliva
Pepe nero
Sale fino
 
Per la decorazione con i pupazzi di neve
Pane bianco per tramezzini
Ricotta
Carota
Olive nere
Pepe rosa
 
PROCEDIMENTO
Sbucciare il sedano rapa, tagliarlo a pezzetti e tritarlo in un tritatutto. (Foto 1)
Sbucciare la cipolla e tritarla.

 
 

(Foto 1)

 
In una larga padella far rosolare leggermente la cipolla con un po’ di olio. Aggiungere il sedano rapa, salare leggermente e far insaporire. Bagnare con il vino bianco, far evaporare ed incoperchiare. Unire il brodo vegetale e portare a cottura. 
Il sedano rapa dovrà essere cotto ma non sfatto. (Foto 2 e 3)

 
 

(Foto 2)
 

(Foto 3)

 
Tagliare le aringhe a pezzetti piccoli. In una padella a parte far rosolare l’aglio tagliato a fettine con un po’ d’olio, aggiungere le aringhe e far insaporire.
Pelare un pomodoro, tagliarlo a pezzetti piccoli ed aggiungerlo alle aringhe salandolo pochissimo. Unire la panna e far cuocere per qualche minuto.
 
Tagliare l’altro pomodoro a dadini (con la buccia) e tenerlo da parte.
Pelare l’uva e tenerla da parte.
 
Cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata e condirla con il sugo di aringhe.
 
Impiattare mettendo al centro del piatto un coppa-pasta rotondo.
All’esterno mettere tutto intorno il sedano rapa, l’uva ed i chicchi di melagrana
All’interno arrotolarvi i tagliolini conditi.
Distribuire sulla sommità dei tagliolini altro sugo e terminare con i dadini di pomodoro fresco. Terminare con l’aneto tagliato a pezzetti ed una generosa macinata di pepe.
Se piace, aggiungere anche una spolverata di cocco disidratato.

 
 
 
 
Per la decorazione con i pupazzi di neve
Con un taglia-biscotti a forma di pupazzo di neve incidere il pane per tramezzini.
Spalmare un velo di ricotta su ogni pupazzo.
Con la carota realizzare un piccolo triangolo, che andrà a formare il naso del pupazzo, mentre con l’oliva tagliare dei pezzettini per creare l’occhio.
Completare con il pepe rosa, che servirà per i bottoni del pupazzo di neve.
 
Servire subito. 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System