I panini neri accolgono farciture fantasiose

PANINI NERI AL SESAMO FARCITI CON FANTASIA
 

Pane o panini? La scelta è combattuta! Quando pensiamo ai panini per hamburger pensiamo ai classici panini bianchi, rotondi, al latte morbidi ed invitanti, diversamente se pensiamo a quei panini imbottiti ricchi del nostro affettato preferito.

Ma questa è la normalità!

Essendo il panino un classico che accompagna la pausa pranzo di parecchie persone, ho voluto produrre oggi dei panini realizzati con farina nera di carbone vegetale di betulla che ho trovato al supermercato.

Il risultato? Non fatevi spaventare dal colore! Ne sono usciti dei panini neri profumati ed invitanti, che ho farcito a piacimento per una serata smart davanti alla TV.

 

 


 

 

INGREDIENTI

Primo impasto

300 gr. di farina W350

200 gr. di farina nera (con carbone vegetale di betulla)

250 ml. di acqua a t.a.

50 gr. di lievito madre disidratato

 

Secondo impasto

Il primo impasto lievitato

200 gr. di farina Manitoba

50 gr. di acqua a t.a.

1 cucchiaino di lievito madre disidratato

1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

2 cucchiaini di sale fino

 

Semi di sesamo q.b.

 

PROCEDIMENTO

Primo impasto

Mescolare le due farine con il lievito, aggiungere l’acqua e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido.

Trasferire l’impasto in una ciotola in plastica e coprire con un panno umido.

Lasciar lievitare un’ora.

 


 

Secondo impasto

Al primo impasto unire la farina, il lievito, l’olio e il sale (che non dovrà andare a contatto con il sale) e l’acqua.

Lavorare per circa 15 minuti fino ad ottenere un panetto morbido.

Lasciar lievitare coperto con un canovaccio umido per 3 ore.

 


 

                                                                                         

Sgonfiare la pasta e prelevarne piccole porzioni.

Distribuire la pasta negli appositi stampi in silicone (considerando che dovrà lievitare ulteriormente), cospargere con i semi di sesamo e lasciar lievitare ancora per mezz’ora.

 


 

 

Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 30-35 minuti. Lasciar raffreddare prima di sformare e Farcire a piacere.

 

    
 

 

Amico in cucina

 

Aggiungerei “fidato”. Lo stampo microforato di Silikomartburger bread” mi ha permesso di realizzare degli ottimi panini dalla cottura perfetta.

I piccoli fori sono fondamentali per la pasta lievitata perché permettono una perfetta areazione senza il ristagno dell’umidità, nemica dei lievitati.

Questo stampo è disponibile sia nella forma rotonda, come in questo caso, sia nella forma allungata per produrre deliziose baguettes.
Funzionale anche per la realizzazione di crostatine.

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System