Ivano Ricchebono è l’ambasciatore del pesce norvegese

LO CHEF IVANO RICCHEBONO: NUOVO AMBASCIATORE DELLO STOCCAFISSO DI NORVEGIA


 

La scorsa settimana, nell’elegante cornice dello storico ristorante milanese Savini 1867, ho avuto il privilegio di partecipare alla cerimonia con la quale Ivano Ricchebono, del ristorante The Cook di Genova, è stato nominato dal Norwegian Seafood Council Ambasciatore 2020 dello Stoccafisso di Norvegia.



    
 

 

Nei suoi piatti è il mare ad essere protagonista, sono i prodotti del territorio, sono i prodotti stagionali, è il mix tra la cucina ligure di tradizione e la sua reinterpretazione creativa da fantasioso professionista.

Ed è proprio da questo sottile connubio che nascono ricette ricche di sapori appartenenti al classico italiano, ma con una modernità innovativa che dà vita a piatti inaspettati per palati pretenziosi.

 

Situato nel centro storico di Genova, The Cook si trova all’interno del Palazzo Branca Doria nella magnifica sala del 1600 affrescata con cura da Bernardo Strozzi. E’ questa la cucina che con orgoglio si guadagna una stella Michelin, proprio per la grande capacità di offrire piatti gourmet e piatti della tradizione di grande livello.

 

Perché il Norwegian Seafood Council ha scelto lo Chef Ivano Ricchebono come suo Ambasciatore per il 2020?

Io ho testato i suoi piatti e ho la risposta!

Per la sua grande capacità di trasformare ingredienti semplici, come lo stoccafisso, esaltandone le loro potenzialità. La sua straordinaria capacità di unire tradizione ed innovazione dando vita a piatti di una straordinaria finezza culinaria.

 

E lo dico a ragion veduta perché i piatti presentati durante la cerimonia sono stati davvero interessanti.

Lo stoccafisso, naturalmente, ha fatto la sua comparsa in più portate differenziandosi nell’interpretazione.

 







 

 

Nella sua nuova creazione, lo “Stoccafisso Antica Genova e non solo”, lo Chef Ricchebono ha dato tutto se stesso con un mix di sapori che si sono intrecciati uno con l’altro egregiamente e in maniera discreta. Hanno fatto la loro apparizione le semplici patate, lo zafferano, il radicchio, le acciughe, il tocco creativo della spugna al basilico e lo stoccafisso a fare da trait-d’union.

 

 


 

 

 

Era emozionato Ivano Ricchebono quando Francesca Romana Barberini, che ha condotto la serata, gli ha consegnato della targa attestante il riconoscimento e in tale occasione ha dichiarato: Sono davvero felice di ricevere questo importante riconoscimento da parte di un ente così prestigioso come il Norwegian Seafood Council”, dichiara Ivano Ricchebono. “Lo stoccafisso fa parte della tradizione culinaria ligure e diventarne l’Ambasciatore è per me motivo di grande orgoglio. Rappresenta il segnale che il mio lavoro e il mio impegno stanno andando nella giusta direzione. È bello sapere di essere apprezzati per la propria cucina e di rappresentare quel legame gastronomico tra due paesi, come la Norvegia e l’Italia, all’apparenza così distanti, ma profondamente uniti da quel fil rouge che è la passione per la cucina e le materie prime eccellenti. Lo Stoccafisso di Norvegia è un prodotto dalle qualità organolettiche uniche, che mi permette ogni volta di riportare, con l’estro che mi contraddistingue, i sapori della nostra tradizione in tavola”.





 

Trym Eidem Gundersen, Direttore Italia del Norwegian Seafood Council, ringraziando anticipatamente la stampa per la calorosa partecipazione, non poteva che commentare “Siamo molto felici di nominare lo chef Ivano Ricchebono come nostro nuovo Ambasciatore dello Stoccafisso - ha affermato - Per noi rappresenta uno chef talentuoso, capace di mixare alla perfezione la tradizione culinaria ligure con la modernità per presentare ricette originali e uniche, nel pieno rispetto delle pregiate materie prime. La sua continua sperimentazione, ricerca della perfezione e maniacale cura dei dettagli sono i veri ingredienti dei suoi piatti.

E da ligure DOC, nella sua cucina non poteva mancare lo stoccafisso, uno dei prodotti ittici norvegesi più pregiati e importanti della tradizione italiana”. 




 

 

Il premio assegnato dal Norwegian Seafood Council rappresenta il riconoscimento per chi si è distinto nella promozione dello Stoccafisso di Norvegia in Italia. Ivano Ricchebono ha ricevuto il testimone di Ambasciatore dello Stoccafisso dagli chef Enrico e Roberto Cerea, chef a 3 stelle Michelin, del ristorante Da Vittorio a Brusaporto (BG), noti per la loro incredibile capacità di valorizzare una cucina a base di pesce in un territorio, come quello bergamasco, da sempre contraddistinto da una trazione culinaria prevalentemente a base di carne, salumi e formaggi. 

 

Qui sotto troverete quali sono gli Ambasciatori dello Stoccafisso di Norvegia eletti dal Norwegian Seafood Council che si sono succeduti negli anni scorsi:

 

  • Ivano Ricchebono – The Cook, Genova (GE) - 2020
  • Enrico e Roberto Cerea – Da Vittorio, Brusaporto (BG) - 2019
  • Moreno Cedroni - La Madonnina del Pescatore, Marzocca (AN) - 2018
  • Anthony Genovese – Ristorante Il Pagliaccio, Roma (RM) - 2016
  • Felice Lo Basso – Felix Lo Basso, Milano (MI) – 2015
  • Paolo Barrale – Ristorante Marennà, Sorbo Serpico (AV) - 2014
  • Antonino Rossi – Qafiz, Località Calabretto, Santa Cristina D’Aspromonte (RC) - 2013
  • Franco Favaretto – Ristorante BaccalàDivino, Mestre (VE) - 2012
  • Giovanni Pozzan - Antica Trattoria Due Spade, Sandrigo (VI) – 2009
  • Antonio Chemello – Trattoria da Palmerino, Sandrigo (VI) – 2009
  • Gian Paolo Belloni – Ristorante Zeffirino, Genova (GE) - 2008

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System