Riso venere: 'base nera' per il pesto di pomodori e mozzarella

COPPETTE DI RISO VENERE CON PESTO DI POMODORO
 
La scorsa estate ho scoperto il riso venere e diverse sono state le ricette che ho sperimentato. Quella che segue, però, non è farina del mio sacco!
Si tratta infatti di una sfiziosa ricetta che ho letto su Sale & Pepe e che ho voluto riprodurre così com’è ma con qualche piccola modifica.
Il riso nero viene in questo caso accompagnato da un particolare pesto di pomodori e mozzarella, che ho preparato per un buffet in piedi.
Ingredienti semplici, per una riuscita di grande effetto.
 
 
 
INGREDIENTI PER 6 PERSONE
150 gr. di riso venere
4 mozzarelle da 125 gr.
4 pomodori
1 panino secco piccolo
30 gr. di mandorle
10 foglie di basilico + alcune per la decorazione
½ cipolla rossa
2 cucchiai di succo di limone
Olio extravergine d’oliva
Pepe
Sale fino
 
PROCEDIMENTO
Mettere a mollo le mandorle ½ ora in acqua fredda.
 
Nel frattempo cuocere il riso per 35 minuti in acqua salata, scolarlo, bagnarlo con acqua fredda, lasciarlo scolare bene e condirlo con poco olio ed il succo di limone.
 
Tritare grossolanamente il panino fatto a pezzetti, le 10 foglie di basilico, qualche fetta di cipolla, le mandorle, i pomodori a pezzi ed una presa di sale.
 
 
 
Disporre il riso in coppette singole.
 
Tagliare la mozzarella a fette (1 per ogni commensale) e con un coppa pasta a forma di goccia inciderle. Porre ogni fetta sul riso.

 

Mettere un cucchiaio di pesto rosso su ogni fetta di mozzarella, condire con olio e pepe macinato al momento e decorare con foglie di basilico e fettine di cipolla.
 
 

 

 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System