Il cedro: sorprendente ricetta, grande agrume

CEDRO CONDITO, GUSTO E FRESCHEZZA
 

Il cedro, agrume dalle grandi dimensioni che troviamo nel sud dell’Italia, in modo particolare in Campania, Calabria e Sicilia, ha notevoli proprietà.

Ricco di vitamina C e sali minerali il cedro è l’agrume per eccellenza per gustose bibite e deliziose marmellate, ma anche liquori e frutta candita.

Diversamente dal limone, la sua polpa bianca è dolce e gustosa da mangiare.

 

Ma come lo si cucina il cedro?

 

In svariati modi, ma la ricetta che propongo oggi è semplicissima.

Si tratta in buona sostanza di tagliare il cedro a fettine sottili e di condirlo con olio, sale e pepe. Un delizioso antipasto, diverso dal solito.
 

Naturalmente, il cedro dovrà essere biologico perché di questo frutto non si butterà via nulla.
Io ho scelto i cedri di BioExpress, valido servizio di consegna a domicilio di frutta e verdura biologiche.

Se seguite però le indicazioni qui sotto troverete anche altri preziosi consigli su come gustarlo.

 

INGREDIENTI

1 cedro biologico BioExpress

Olio extravergine d’oliva

Pepe nero

Sale fino

 

PROCEDIMENTO

Tagliare sottilmente il cedro e disporlo in un piatto da portata.

Condire con olio (di qualità!), sale fino e pepe nero.

 

Servire come antipasto o per spezzare due tipi di portate differenti.

 

Volendo si possono tagliare in due le fette servendole con feta e olive verdi e cipolle di Tropea. Si può pensare anche all’aggiunta di acciughe dissalate sott’olio per un gusto più deciso. Volendo lo si può anche accostare a delle uova sode.

 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System