Il riso basmati con carne e verdure: l’oriente a tavola

RISO BASMATI CON CARNE, VERDURE, MANDORLE


 

Cercate le migliori ricette con il riso Basmati? Questa è una di quelle!

Il riso Basmati, che si distingue per la sua forma allungata e il suo sapore aromatico, si presta benissimo per il riso alla cantonese o ad altre ricette orientali.

Semplicemente lessato è un ottimo sostituto del pane o per accompagnare ricette che prevedono un ricco sugo, oppure per creare ripieni golosi per le verdure che preferiamo.

La ricetta che segue prevede il riso Basmati accompagnato a carne e verdure e arricchito da mandorle: un piatto unico adatto a quando non si ha voglia di pensare né ad un primo né ad un secondo.

Curiosi di sapere i suoi tempi di cottura? Con la vaporiera venti minuti ed è pronto, poi andrà soltanto insaporito nel wok.

La vaporiera è un ottimo sistema per cuocerlo perché permette ai chicchi di rimanere staccati gli uni dagli altri per poterlo poi sgranare facilmente.

Da me in famiglia ha riscosso un grande successo. Che ne dite di provarlo?




 

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

250 gr. di riso Basmati

230 gr. di acqua fredda

3 fette di coppa di maiale

3 cucchiai di piselli surgelati

4 foglie di verza

1 peperone corno rosso

3 cucchiai di mandorle pelate Armienti Bio

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Salsa di soia

Sale fino

 

PROCEDIMENTO

Sciacquare il riso con acqua fredda e scolarlo.

Mettere il riso e l’acqua nel contenitore apposito della vaporiera e cuocere a vapore per 20 minuti. Lasciarlo raffreddare e sgranarlo.
 


     


 

Tagliare a pezzettini la coppa di maiale e tenerla da parte.

Lessare i piselli in acqua salata (appena tolti dal freezer).

Lavare le foglie di verza e tagliarle a striscioline. Lavare il peperone e tagliarlo a cubetti piccoli.




 

 

In un wok mettere l’olio e far scaldare a fuoco vivace. Aggiungere la verza ed i peperoni e far cuocere qualche minuto. Unire la carne e far cuocere il tutto 3-4 minuti. Per ultimi unire i piselli, bagnare con la salsa di soia e regolare di sale.

Aggiungere il riso e far insaporire qualche minuto.




    



 

Far tostare le mandorle in un pentolino antiaderente (senza condimento) e aggiungerle alla fine. Mescolare.

 

Servire tiepido o freddo.
 



 

 

Amiche in cucina

 

Tocco finale della ricetta le mandorle pelate di Armienti Bio. Ho tostato leggermente queste mandorle biologiche dell’Alta Murgia per dare un sapore particolare alla ricetta. Armienti Bio, mandorlicoltori dal 1900, è per me una garanzia di qualità in cucina grazie alle loro produzioni derivanti da agricoltura biologica, nel pieno rispetto della natura.




 

Numerosi sono i loro prodotti a base di mandorle: dall’olio alla farina di mandorle disoleata, dalle mandorle sgusciate a quelle pelate, ma anche la golosa crema di mandorle al cacao senza glutine, conservanti ed emulsionanti. Una crema indicata per chi segue una dieta vegana, ma apprezzatissima da tutti!

 

Per cuocere a vapore il riso Basmati ho scelto la vaporiera di Russell Hobbs. Un vero gioiellino per la cottura a vapore a più piani.




 


Dotata di tre cestelli, più il cestello dedicato alla cottura del riso, è diventata ormai uno strumento di cottura che utilizzo tantissimo (e non pensavo!).

Una cottura sana che mi permette di cuocere in maniera ottimale oltre al riso, verdure, pesce e altro mantenendo intatti i valori nutritivi.

 

 

 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System