Tartellette con crema al cioccolato e banana: super classico

TARTELLETTE ALLA CREMA AL CIOCCOLATO E BANANA
 
Le tartellette alla crema sono un classico da gustare “tra due dita”! Nella versione dolce o salata, scatena la fantasia nel farcire con svariati ingredienti.
La ricetta di oggi è una preparazione con una base di pastafrolla dolce ed una rapidissima crema al cioccolato che non prevede la cottura.
Grazie, infatti, ad una crema al cacao e nocciole già pronta in commercio ed una delicata mousse di formaggio, sono risuscita a realizzare in poco tempo una straordinaria crema al cioccolato senza dover accendere i fornelli…. cosa non da poco nella stagione estiva!
Il suo intenso sapore si è ben accompagnato alla banana, per un classico abbinamento.
 
 
 
INGREDIENTI PER 10 TARTELLETTE
Per le tartellette
120 gr. di farina
50 gr. di zucchero a velo
1 tuorlo
80 gr. di burro
La scorza grattugiata di ½ limone
½ fava di Tonka James 1599
1 pizzico di sale fino
 
Per la crema al cioccolato
80 gr. di formaggio Philadelphia mousse
2 cucchiaini di cacao amaro
 
Zucchero verde per decorare
 
PROCEDIMENTO
Per le tartellette
Lasciare il burro a temperatura ambiente per circa ½ ora, tagliarlo a piccoli pezzetti ed unirlo alla farina setacciata. Aggiungere lo zucchero, il tuorlo ed il pizzico di sale. (Foto 1)
 
(Foto 1)

Unire la scorza grattugiata di limone e la fava di tonka, anch’essa grattugiata. (Foto 2)

(Foto 2)

Amalgamare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. (Foto 3)
 
 
(Foto 3)
 
Mettere l’impasto in un sacchetto per freezer ed appiattire con un matterello. (Foto 4)
Lasciar riposare in frigo per 1 ora.
 
 
(Foto 4)

Stendere l’impasto ad uno spessore di circa 4 mm.

Con un coppa-pasta rotondo dentellato incidere la pasta (Foto 5) e posizionarla all’interno di stampi in silicone per muffin. (Foto 6)
 
 
(Foto 5)
 

 (Foto 6)

Bucherellare il fondo delle tartellette, ricoprirle con un pezzetto di carta forno e mettervi dei piccoli pesi (tipo fagioli, ceci o pasta) affinché, durante la cottura, la pasta non si gonfi. (Foto 7)

 

(Foto 7)

Cuocere in forno caldo per 15/17 minuti. Lasciar raffreddare prima di sformare.
 
Per la crema al cioccolato
Mescolare la Nocciolata con il Philadelphia Mousse ed il cacao.
 
 
 
 
Se piace, aggiungere poco brandy.
 
Distribuire la crema nelle tartellette e completare con fettine di banana e zuccherini verdi.
 
 
 
Conservare in frigorifero fino al momento di servire.
 
 
 
Amica in cucina
 
 
Devo descrivere in poche parole la Nocciolata Rigoni di Asiago?
Buona, morbida, naturale e versatile.
La sua lavorazione, lenta e accurata avviene secondo la più antica tradizione, mantenendo così tutto il sapore degli ingredienti genuini, biologici e di alta qualità che la compongono.

Perfetta per la merenda di ogni giorno di grandi e piccini, la si può gustare anche nei momenti in cui ci serve quel tocco di dolce che ci risolleva il morale.
Nocciolata, da oggi, si può anche conservare in frigorifero per realizzare fresche ricette estive.

 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System