Lasagne al salmone affumicato e cavolfiore: primo chic!

LASAGNE AL SALMONE AFFUMICATO E CAVOLFIORE


 

Chi non conosce le classiche lasagne al forno? E’ un piatto che è un cavallo di battaglia “Made in Italy” apprezzato tantissimo anche all’estero e di cui andiamo veramente orgogliosi.
A volte, però, queste fresche sfoglie di pasta si predispongono per accogliere anche ripieni diversi, come le lasagne al salmone affumicato e cavolfiore che propongo oggi e che, in certe occasioni, possono anche diventare un primo piatto chic, che vi farà fare un figurone con pochi ingredienti e semplici passaggi.
Se volete scoprire la ricetta di queste lasagne alternative, buone e gustose, seguite i passaggi qui sotto e non ve ne pentirete!

 

 

INGREDIENTI
500 gr. di pasta per lasagne già pronta
1 cavolfiore medio
200 gr. di salmone affumicato
2 rametti di timo fresco
70 gr. di grana grattugiato
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine d’oliva
Sale fino
Pepe nero

Per la besciamella
50 gr. di burro
50 gr. di farina
1/2 litro di latte
1 grattata di noce moscata
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Per la besciamella
Far sciogliere il burro a fuoco dolce, unire la farina e farla dorare. Togliere dal fuoco ed unire in una sola volta il latte freddo amalgamando bene. Rimettere sul fuoco, unire un pizzico di sale e la noce moscata e far cuocere a fuoco basso fino a quando non si addensa.

 


Spegnere il fuoco e mescolare di tanto in tanto per evitare che si formi la pellicola in superficie.

Dividere il cavolfiore in cimette, lavarlo accuratamente in acqua e aceto, sciacquare e lessare.

Rosolare l’aglio tagliato a fettine con quattro cucchiai di olio, aggiungere il cavolfiore, salare e far insaporire per circa 5 minuti.

Tagliare a pezzetti il salmone affumicato, unire le foglioline di timo, mescolare e tenere da parte.

 


 

Velare leggermente la teglia con la besciamella, disporre le fette per lasagne una di fianco all’altra, leggermente sovrapposte, salarle poco e distribuire un po’ di besciamella, salmone, cavolfiore ed una spolverata di grana su ogni strato di pasta fino a terminare gli ingredienti.
L’ultimo strato dovrà terminare con il ripieno.

 


 


Infornare in forno caldo a 200°C per circa 25 minuti.

Lasciar riposare cinque minuti in forno e servire calda, con una generosa macinata di pepe.
 
 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System