Danilo Cirioni ci racconta La Table Ceramica artigianale: il Made in Italy a tavola

LA TABLE CERAMICA ARTIGIANALE: W IL MADE ITALY
 

Mai come nell’ultimo periodo sono desiderosa di dare voce alle piccole realtà aziendali italiane, piccole aziende che rendono grande il nostro Made in Italy.

Una delle nostre forze è la cucina, un ambito che amo in prima persona, ma che è importante per tutti noi.

La convivialità, insita negli italiani, si completa a tavola.

Anch’io non sono da meno.

Adoro invitare amici e parenti, amo preparare i miei piatti a regola d’arte dal punto di vista della preparazione, ma alla voglia di presentarli al meglio non riesco a rinunciare.

Mi piace la tavola ben apparecchiata, mi piace stupire i miei ospiti con una mise en place curata in ogni dettaglio.

Tra le aziende che prediligo e che vorrei segnalarvi c’è La Table Ceramica Artigianale, una piccola azienda che produce da ben tre generazioni articoli per la tavola.



    

       

 

 

Guidata da passione e qualità questa realtà familiare situata nel Distretto Ceramico di Civita Castellana, zona che già in epoca pre-romana era nota per la produzione di questo genere di articoli, nel corso degli anni è stata in grado di mantenere la propria tradizione puntando su design innovativi adatti ad ogni tipo di cucina ed arredamento.







 

 

E siccome mi piace conversare con coloro che tengono alto l’onore del nostro paese lavorando in modo serio e professionale, condivido con voi l’intervista con Danilo Cirioni, proprietario dell’azienda.
 



 

 

Buongiorno Danilo, che piacere poter conoscere colui che è l’artefice della mia tavola elegante e che con le sue creazioni mi ha conquistata fin da subito.

Avrei qualche domanda per lei e per i miei lettori perché siamo curiosi di sapere cosa c’è dietro queste meraviglie.

 

Da dove nasce il progetto “La Table”?

Il progetto “La Table” nasce dalla passione tramandata dai miei genitori.

Da più di 15 anni produciamo stoviglieria di alta qualità, cercando di unire l’antico sapere dei nostri avi, alle moderne innovazioni tecnologiche, sfidando un mercato globale in continuo cambiamento. La nostra mission è di riportare sulle tavole degli italiani, antichi concetti di bellezza delle forme e di purezza dei materiali, unito alle esigenze delle case più moderne.

 

Da dove arrivano tutte le vostre materie prime?

Tutte le materie prime da noi utilizzate arrivano da produttori ubicati sul territorio nazionale.

 

Utilizzate tecniche particolari nella vostra produzione?

Nella produzione utilizziamo la tecnica della foggiatura a pressa e del colaggio a mano.

 

Le decorazioni dei vostri prodotti sono eleganti ed originali. Da dove traete ispirazione?

Per le decorazioni dei nostri prodotti prendiamo spunto dalla tradizione del Made in Italy e dalla nostra ispirazione personale.

 

Ogni quanto introducete nuove decorazioni?

Ogni nostra ispirazione e seguendo costantemente le tendenze del momento.

 

All’interno del vostro logo ritroviamo la bandiera italiana: i vostri prodotti sono destinati soltanto al nostro paese?

All’interno del nostro logo è stata inserita la bandiera italiana come indicazione di provenienza riguardante l’origine del prodotto e il marchio Made in Italy, sinonimo di storia, qualità ed eleganza. Ciò nonostante, i nostri prodotti non sono destinati soltanto al nostro paese, bensì ad un mercato internazionale; infatti vengono commercializzati anche all’estero.

 

Avete in previsione nuovi articoli per quest’anno? Se sì Possiamo dare qualche anticipazione?

Si, proprio in questo periodo stiamo lavorando ad un progetto molto importante che verrà presto lanciato.

Cerchiamo sempre di realizzare prodotti innovativi, che si distinguono dalla concorrenza e che rispondono soprattutto alle esigenze dei consumatori.

 

Grazie molte per il tempo dedicato a me e ai miei lettori!

 

Qui sotto, con orgoglio, condivido le foto di alcune ricette dove ho impiattato con gli articoli di La Table.



   




 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System