Ristorante “Al Porto”, dove i milanesi ritrovano il gusto del mare

RISTORANTE AL PORTO MILANO: IL MARE SOTTO CASA
 
 
La location è storia ed originale, la qualità del pesce è la stessa di sempre.
Nasce nel 1967, nella sede dell’ex casello daziario di Porta Genova, uno dei ristoranti di pesce più rinomati di Milano.
Al Porto” festeggia quest’anno il suo mezzo secolo ed è, da sempre, il punto di riferimento di coloro che vivono appieno la città e amano gustare dell’eccellente pesce fresco.
 
 
 
Il locale, gestito attualmente dalla figlia dei fondatori, vede protagonista lo Chef Emilio Mola che, da più di 30 anni, appaga i palati più esigenti e desiderosi di assaporare le delizie del mare in tutte le loro declinazioni.
 
Numerose sono le ricchezze gastronomiche che si alternano sulla tavola del ristorante “Al Porto”, anche se il comune denominatore rimane la tradizione culinaria versiliese.
 
 
Tra le proposte passiamo dai classici antipasti caldi ai crudi conditi in maniera impeccabile, dai primi della tradizione agli abbinamenti inusuali.
 
 
Io mi sono fatta tentare da una ricca pasta con i ricci, che ho sempre guardato con sospetto per via del fatto che l’ho sempre giudicata impegnativa per il suo gusto troppo intenso: mi sono ricreduta!
 
Questo primo piatto di mare, mitigato dai fiori di zucca, è stata una rivelazione.
 
 
Al Porto” non sono certamente da meno altre scelte, come gli spaghetti alle vongole veraci o il risotto del capitano, ricco di ogni prelibatezza di mare.
 
 
E se i primi piatti sono sempre i più amati da noi italiani, anche i secondi offrono ciò che la pesca propone giornalmente: frutti di mare e crostacei la fanno da padroni, mentre al rinomato fritto fragrante e leggero è difficile poter rinunciare; ma se preferite, anche un bel pesce fresco verrà cucinato per voi.

 
 

Le tentazioni al ristorante "Al Porto" sono molteplici, ma non dimenticate di lasciare un piccolo spazio per il dessert, che vale la pena di assaporare.
Indecisi nella scelta? Fatevi guidare dal personale, gentile e disponibile, nella descrizione di tutte le dolcezze di fine pasto a base di prodotti di stagione.
Io ho optato per un dolce alle castagne con crena di cachi, ma vi assicuro che anche la classica panna cotta con frutti di bosco m'incitava a far ricadere la scelta su di sé!
 
 
 

Se ricette, dalla più semplice alla più ricercata, vengono esaltate dalla qualità della materia prima, anche l’atmosfera che si respira contribuisce a creare una cornice accogliente e raffinata.
 
 
 
Come potrete vedere nell'immagine che segue, io ci sono stata nelle feste appena concluse e mi sono sentita avvolgere in un piacevole clima natalizio, portando con me un ricordo incantevole, che potrebbe trasformarsi in un nuovo appuntamento…. a breve!
 
 
Ci tengo a segnalare che, per chi desidera assaporare le delizie del ristorante “Al Porto” ma ha a disposizione poco tempo, è disponibile un servizio al bancoche permette di consumare un pasto leggero e veloce.
 
 
Per ulteriori informazioni:
www.ristorantealportomilano.it
 
 
Per prenotazioni
Tel. 02 89407425
E-mail: info@alportomilano.it
 
 
Il ristorante resta chiuso la domenica ed il lunedì a mezzogiorno
 
 
 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System