IL “COMFORT FOOD” DEL NUOVO RISTORANTE DERSETT

Il “comfort food” protagonista del Ristorante Dersett, naturalmente a Milano

IL “COMFORT FOOD” DEL NUOVO RISTORANTE DERSETT


 

Inaugurato a Miano a fine settembre 2017 il Ristorante Dersett (traduco per i non milanesi: diciassette!) ha aperto le sue porte con una cucina estremamente in gran voga all’estero, ma che sta prendendo piede enormemente anche in Italia.
Forse non è noto a tutti, ma il “Comfort Food” rappresenta le ricette della tradizione rivisitate con creatività in chiave moderna, senza snaturare completamente il piatto originario: si discosta dal semplice concetto di cibo a cui siamo abituati a pensare, ma rappresenta un mix tra food, emozioni e sentimenti.
La cucina “Comfort Food” è qualcosa di più: è quella leccornia che ci riporta ad un nostalgico passato, ad un’infanzia felice e a dei sentimenti di rassicurazione, ma rappresenta anche quella ricetta che ci appaga e ci scalda il cuore fin dal primo boccone.

 

        
 

E chi più di Riccardo Danesi, imprenditore milanese con una ventennale esperienza stellata in Francia, avrebbe potuto aprire un ristorante con questo nuovo concetto in una delle più importanti piazze del food e del fashion?
Proprio Milano, città social e propensa alle novità, ha accolto favorevolmente il ristorante Dersett con le sue ricette della felicità ed i suoi piatti che infondono il buonumore.

 

 

La cucina del Dersett è gestita dallo Chef Luca Ferrara, che segue delle linee guida precise: ricette tradizionali con ingredienti proposti in chiave moderna ma che prevedono cotture all’avanguardiaDersett si avvale di tre produttori del presidio Slowfood e propone un menu stagionale che cambia circa ogni due mesi e che non è estremamente ampio, sinonimo di maggior cura dei piatti.

 

     
 


Tra le proposte che ho avuto il piacere di assaggiare vorrei segnalare il polpo “alla Luciana”  a base di polpo arrostito su una base di salsa Luciana con capperi di Salina e olive accompagnato da crostini di pane: una delizia di mare dal gusto deciso.

 


 

Che dire della classica sbrisolona con la morbida crema al mascarpone? Proprio qui ho avuto il mio “back to the past” tornando all’intenso clima natalizio che vivevo da bambina quando la preparazione della crema era un rito irrinunciabile per accompagnare il panettone. Ottimo anche brownie…. una delizia al cioccolato da assaporare con calma e tranquillità.

 

     
 


A mezzogiorno è previsto un business lunch con un “menu del giorno” per chi desidera pranzare in tempi ristretti, senza però rinunciare alla qualità.Decisamente fornita anche la cantina che offre un’ampia selezione di vini, anche importanti.
 


 


La location è semplice e confortevole, molto curata ed in armonia con la filosofia gastronomica, il personale selezionato è gentile e disponibile.
Il ristorante Dersett si trova in Via Gian Galeazzo, 17 (il numero civico non poteva certo essere un altro!) nella zona strategica di Porta Nuova, nei pressi di Darsena e Navigli e proprio vicino alla chiesa di Sant’Eustorgio.


 




Insomma, al Dersett mi sono sentita accolta come in famiglia e ho respirato un’atmosfera nostalgica. Non posso quindi pensare di non tornare per tornare a vivere la stessa esperienza, magari condividendola con un gruppo di amici.

E se dovessi definire Dersett in poche parole: promosso cum laude!

Per prenotare
Ristorante Dersett
Via Gian Galeazzo, 17 - Milano
Tel. 02 840 847 87 
www.dersettmilano.it

 

 

 

 

commenti

lascia un commento

Copyright © Cucina & Svago 2017. Tutti i diritti riservati. Powered by Helmet Digital System